Covid, report Gimbe: ‘Richiami vaccinali in ritardo. In 22,6 milioni devono farla entro il 31 dicembre:…

Covid, report Gimbe: ‘Richiami vaccinali in ritardo. In 22,6 milioni devono farla entro il 31 dicembre:…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

“Quando l’incidenza supera i 150 casi per 100mila abitanti – aggiunge Cartabellotta – gli amministratori devono decidere eventuali restrizioni mirate per arginare la diffusione”

La stima è fornita dalla Fondazione Gimbe nell’ultimo report settimanale in cui si parla di “netto ritardo” in questo momento.

Degli oltre 7 milioni di persone non vaccinate, tuttavia, si muovono troppo lentamente due fasce che preoccupano. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri media

La Fondazione Gimbe ha infatti stimato che, secondo le indicazioni ministeriali, le persone che possono ricevere entro la fine del 2021 la dose booster sono in totale 27,3 milioni. (Fortune Italia)

“Quando l’incidenza supera i 150 casi per 100mila abitanti – commenta Cartabellotta – gli amministratori devono decidere eventuali restrizioni mirate per arginare la diffusione” Il tasso di copertura vaccinale con dose booster è del 20,6% (media Italia 29,1%); il tasso di copertura vaccinale con dose aggiuntiva è del 100% (media Italia 85,3%). (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Secondo quanto emerge dalla rilevazione negli ultimi quattordici giorni, l'incidenza che emerge è di 275 casi positivi per 100mila abitanti. I dati su ricoveri e terapie intensive sono vicini alla soglia limite. (Fanpage)

Covid19 in Italia, i dati dell’ultima settimana, il peggioramento c’è

I dati della Fondazione GIMBE. I dati del monitoraggio settimanale della Fondazione GIMBE. Nuovi vaccinati, nelle ultime 2 settimane il numero dei nuovi vaccinati si è stabilizzato intorno a 127 mila, un numero che, seppure esiguo, dimostra che esiste ancora la possibilità di convincere gli indecisi (BlogSicilia.it)

Ma non va meglio nel resto della Romagna: Rimini registra 249 nuovi positivi per 100mila abitanti e Forlì-Cesena addirittura 311, inserendosi così tra le dieci province col più alto numero di contagi. La provincia di Ravenna, con 214 nuovi casi per 100mila abitanti, è tra quelle d'Italia dove il Covid viaggia più velocemente. (RavennaToday)

Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (5%) e in terapia intensiva (3%) occupati da pazienti COVID-19;. ·la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 79,1% (media Italia 76,7%) a cui aggiungere un ulteriore 3,1% (media Italia 2,5%) solo con prima dose;. (Il Quotidiano del Molse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr