Bassetti sbotta per le chiusure | Ipocrita il rosso per la Pasqua

Bassetti sbotta per le chiusure | Ipocrita il rosso per la Pasqua
Zazoom Blog INTERNO

: "Meglio mantenere i colori delle Regioni" Secondo l'opinione del professore, la zona rossa ae Pasquetta è impossibile da fare rispettare.

È impossibile far rispettare una zona rossa per 65 milioni di persone.

Bisognava andare a fare le festivitàli coi colori che le Regioni avevano in quel momento" ha detto Matteo, direttore delle Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, intervenuto a 'Un giorno da pecora”. (Zazoom Blog)

Se ne è parlato anche su altre testate

“La Spagna è Paese civile, hanno avuto punto di vista meno ipocrita e più intelligente di noi. “Cosa penso di chi va in vacanza in Spagna per Pasqua? (Basilicata24)

Il punto di vista di Bassetti (Di venerdì 2 aprile 2021) Il professor Matteo Bassetti è tornato a parlare di Covid e della strategia legata alla somministrazione del vaccino nella popolazione. In particolare, ad oggi, nonostante un certo numero di vaccinazioni effettuate, si continua a registrare particolare pressione sui sistemi sanitari (Zazoom Blog)

In particolare, ad oggi, nonostante un certo numero di vaccinazioni effettuate, si continua a registrare particolare pressione sui sistemi sanitari. Covid: la pressione sui sistemi sanitari è ancora alta. (Ultim'ora News)

Ritardi nei vaccini ad anziani e ultra-fragili, Bassetti: "In Italia abbiamo osato poco"

E’ impossibile far rispettare una zona rossa per 65 milioni di persone. A dirlo Matteo Bassetti, direttore delle Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, intervenuto a ‘Un giorno da pecora’ su Radio uno. (LA NOTIZIA)

Sicuramente di malattie ne capisce…. Parole di Claudio Bosotin, grande tifoso blucerchiato, in passato ha lavorato nella Sampdoria di Paolo Mantovani, rilasciate a sampgazzetta. Noto virologo e tifoso della squadra allenata da Davide Ballardini. (ClubDoria46.it)

Sono ancora tante le persone anziane e ultra-fragili in Italia che aspettano di essere contratte per la prima dose di vaccino. Mentre a Londra si registrano zero vittime i numeri in Italia sono ancora alti. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr