Sorteggio calendario Serie A 2022-2023: quando esce e dove vederlo in Tv

Sorteggio calendario Serie A 2022-2023: quando esce e dove vederlo in Tv
Skuola.net SPORT

Così la Serie A andrà in pausa per 52 giorni: dal 13 novembre 2022 al 4 gennaio 2023.

Inoltre, per la nuova stagione, la Lega Calcio ha messo a punto un nuovo pallone, denominato “Orbita”

fonte foto: via La Gazzetta dello Sport. Calendario Serie A 2022-2023: quando esce e dove vederlo in Tv. Le principali novità della Serie A 2022-2023. quella che andrà in scena il prossimo anno.

Vediamo allora insieme quando verrà sorteggiato il nuovo calendario e dove seguirlo in diretta tv. (Skuola.net)

Su altre testate

I calendari saranno svelati domani venerdì 24 giugno a partire dalle ore 12. Il torneo si chiuderà invece il 4 giugno, con nel mezzo la lunga pausa per la disputa dei Mondiali 2022 in Qatar che porteranno il campionato a rimanere fermo dal 13 novembre al 4 gennaio. (Calcio Lecce)

Ancora una volta, come lo scorso anno, andata e ritorno non saranno speculari, anche se tra i criteri per la compilazione c’è che una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri. (LA NAZIONE)

Soste nazionali in Serie A: le date: La Serie A 2022-2023 si fermerà per gli impegni delle nazionali – in calendario gare amichevoli e sfide di Nations League – dal 19 al 27 settembre 2022 e dal 20 al 28 marzo 2023 Redazione 23 GIU 2022 19:50. (AreaNapoli.it)

Tebas: “Il Barcellona ha coperto le perdite, possono prendere chi vogliono”

Ecco tutte le sfide tra le big del campionato. Quest’oggi è stato sorteggiato il calendario della prossima Serie A 2022/23 e, spiccano le sfide tra le big. (Calcio In Pillole)

Milan, venerdì 24 giugno il sorteggio del calendario di Serie A 2022-23. Di seguito vi riproponiamo tutti i primi avversari affrontati dal Milan nei campionati del nuovo millennio (MilanLive.it)

Loro conoscono i numeri e quanto potranno ottenere, quindi possono comprare Lewandowski, Bernardo Silva e chi vogliono loro” Il club catalano, spiega il Presidente, avrebbe coperto le perdite, pertanto il suo mercato è sbloccato. (Europa Calcio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr