Il tentato golpe in Giordania, territorio chiave che fa gola a troppi

Il tentato golpe in Giordania, territorio chiave che fa gola a troppi
Avvenire ESTERI

Di più, sul confine orientale del regno di Abdallah II si addestrano unità speciali di svariati Paesi occidentali.

O forse perché la Giordania ha fatto delle disgrazie altrui la propria fortuna: gli attori protagonisti della regione – Arabia Saudita, Egitto, Turchia, Iran – si sono finora scannati per Libia, Siria, Iraq, Yemen

È già successo con Iraq, Siria, Yemen.

Alla bisogna, caccia militari americani muovono da lì verso Siria, Iraq, o le acque internazionali al largo del Corno d’Africa, di volta in volta contro jihadisti sunniti, milizie iraniane, pirati somali. (Avvenire)

Se ne è parlato anche su altri media

Americana la regina Noor, la madre di Hamza, ultima moglie di Hussein, al suo fianco per oltre venti anni dopo le nozze nel 1978. Britannica la principessa Muna, seconda moglie di re Hussein, al suo fianco per dieci anni prima del divorzio, nel 1972. (la Repubblica)

L’Ue sostiene pienamente il re Abdallah II e il suo ruolo di moderazione nella regione”, ha dichiarato la portavoce del Servizio europeo per l’azione esterna, Nabila Massrali, su Twitter. Hamza ha parlato di una punizione per la sua partecipazione a incontri dove il re è stato criticato. (Il Fatto Quotidiano)

L'Ue sostiene pienamente il re Abdallah II e il suo ruolo di moderazione nella regione" Hamza era stato privato nel 2004 del titolo di principe ereditario da re Abdallah, cinque anni dopo che questi era salito al trono dopo la morte del loro padre, re Hussein. (Avvenire)

Giordania: il fratellastro del re agli arresti domiciliari: aveva criticato il governo

Sebbene sia stato emarginato per anni, il principe Hamzah ha fatto arrabbiare le autorità stringendo legami con figure scontente all’interno di potenti tribù Al principe era stato chiesto di “interrompere tutte queste attività e movimenti che minacciano la Giordania e la sua stabilità”, ma lui ha rifiutato, ha proseguito Safadi. (L'HuffPost)

Dopo la pace del 1994, tra Israele e Giordania in anni recenti ci sono stati momenti di tensione, proprio in relazione alla questione palestinese Il principe Hamzah bin Hussein ha promesso di “restare fedele” al re Abdallah II, suo fratellastro. (Il Riformista)

L’ex principe ereditario della Giordania Hamzah bin Hussein, fratellastro del sovrano Abdullah II, è stato messo isolato nella sua abitazione. A comunicarlo è stato lo stesso Hamzah, in un video comunicato ottenuto da BBC e Financial Times. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr