Covid, Luca Zaia: «Valori da zona gialla, ma le terapie intensive preoccupano». «Dobbiamo finire di vaccinare in fretta i 70enni»

Covid, Luca Zaia: «Valori da zona gialla, ma le terapie intensive preoccupano». «Dobbiamo finire di vaccinare in fretta i 70enni»
Il Giornale di Vicenza INTERNO

«In veneto tra Over 60 e vulnerabili abbiamo due milioni di cittadini, queste sono le priorità.

Abbiamo 199 mila vaccini a disposizione, per fine serata saranno 160 mila, li divoriamo

La campagna vaccinale è già orientata su classi di età definite, over 80, over 70 e over 60.

Per coloro sopra i 60 anni si fa a meno di prescrizione contraria del medico».

«Il Veneto ha deciso in questa fase di non fare più il vaccino AstraZeneca sotto i 60 anni». (Il Giornale di Vicenza)

Su altre testate

“Finalmente riprende il suo iter e si avvia a conclusione il progetto DAMA finalizzato ad offrire un’adeguata assistenza ospedaliera alle persone con disabilità”. Lo ricorda il consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (Pd) che si è fatto portavoce dinanzi alla Terza Commissione Consiliare (Sanità e Servizi Sociali), dell’istanza sollevata da Francesco Vinci a nome dell’associazione Contro […] (Tarantini Time)

Il Veneto toglie Astrazeneca a chi ha meno di 60 anni. “In questa fase, seguendo le indicazioni, sospendiamo in via precauzionale la somministrazione di Astrazeneca a chi ha meno di 60 anni. (veronaoggi.it)

Noi abbiamo spazi per inoculazioni di massa». Nel rilevare che «noi dei vaccini abbiamo bisogno come il pane», il Governatore accusa: «Sono nozze con i fichi secchi visto che noi siamo primi in Italia per le vaccinazioni. (Corriere della Sera)

Effetto Covid, nel 2020 il Veneto ha perso 5,3 miliardi per mancate vendite all'estero

Ci deve essere una determinazione da parte della comunità scientifica che deve essere chiara. (ITALPRESS) – “Ho detto ai direttori che nel nuovo piano di sanità pubblica si blocchi la vaccinazione con AstraZeneca sotto i 60 anni, perchè questa opzione facoltativa che viene data a me non va bene. (ciociariaoggi.it)

L'aggiornamento delle ore 8 del 9 aprile di Azienda Zero, annovera altri 729 tamponi positivi al Sars-CoV-2 e 18 decessi dal pomeriggio di giovedì, mentre continua a calare il numero degli individui contagiati, seguito dal dato relativo ai ricoveri ospedalieri. (VeronaSera)

È quanto riferisce il Rapporto Nord Est del 'Sole 24 Ore', in edicola domani. I settori più penalizzati per l'export veneto sono stati il sistema moda, l'occhialeria, il legno-mobilio, ma l'incertezza grava anche sull'industria dei macchinari, settore strategico nell'economia regionale, che ha conosciuto una contrazione delle vendite all'estero per quasi 1,4 miliardi di euro. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr