Paratici dribbla le domande su Pirlo e Allegri alla Juve: “Non pensiamo di finire fuori dalle prime 4”

Paratici dribbla le domande su Pirlo e Allegri alla Juve: “Non pensiamo di finire fuori dalle prime 4”
Sport Fanpage SPORT

"Pirlo è tranquillo – ha sottolineato ancora – Ha gestito tutto con capacità e carattere”.

Fabio Paratici ha parlato alla vigilia della sfida tra Juventus e Napoli.

Di fatto una non risposta sulla possibile permanenza in panchina del tecnico che fino a questo momento ha deluso le attese del club.

Il dirigente bianconero ha parlato dell'alternanza a sorpresa in porta tra Buffon e Szczensy e soprattutto del futuro di Pirlo. (Sport Fanpage)

Se ne è parlato anche su altri media

Il Napoli ha risorse, fa pressione ma infila l'ansia negli occhi della Juve solo nei minuti finali, quando Chiellini commette il fallo di rigore Rimpianti e solo un po' d'ansia per la Juve" scrive il Corriere dello Sport: in edicola stamani. (TUTTO mercato WEB)

Abbiamo delle grandi partite da fare" sono le parole di Giorgio Chiellini sui rumours relativi al futuro di Pirlo, alimentati anche dall'incontro fra Agnelli e Allegri Juve, Paratici: "Gli unici a cambiare allenatore". (Corriere dello Sport.it)

Per il portiere veterano ritorno in campo dopo la squalifica che non gli ha permesso di essere convocato per il Derby cotnro il Torino pareggiato 2-2. Dopo la conferenza pre-gara mister Pirlo ha parlato con Szczesny e di comune accordo ha deciso così”. (Virgilio Sport)

Juventus, Paratici: "A centrocampo sono tutti competitivi. Allegri? Pensiamo solo al campo"

Lo stesso belga ne ha sempre parlato senza problemi. Chiaramente le situazioni sono un po’ diverse, ma la nostra idea è una sola: un solo giocatore, per non dire un solo gol, può cambiare la storia di un decennio di calcio. (Indiscreto)

L’obiettivo minimo per i bianconeri resta la qualificazione alla prossima Champions League e con Pirlo in panchina: un passaggio essenziale per poi concretizzare i piani per il futuro La Juventus inizia a pianificare il futuro e il calciomercato. (CalcioMercato.it)

Non è la posizione di classifica che ci fa fare riflessioni sulla rosa Non sono alibi, tutti noi dobbiamo metterci in discussione, ma allo stesso tempo fare valutazioni corrette e lucide sui calciatori". (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr