Rinascimento turco

FormulaPassion.it SPORT

La scelta di provarci con Charles Leclerc non ha pagato, ma è il segno di uno spirito rinnovato.

Da quando la Ferrari ha introdotto la power unit aggiornata nel sistema ibrido Leclerc e Sainz possono attaccare.

Un cambio di mentalità e di prospettive necessario per tornare a recitare un ruolo di primo piano in F1 a partire dalla prossima stagione quando il Circus cambierà volto per effetto del nuovo regolamento tecnico

“Se la Ferrari ha perso un podio in Turchia, ha però ritrovato se stessa: una squadra cui non è più proibito pensare di vincere. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altri media

In condizioni normali, Red Bull e Mercedes sono troppo veloci. Lo stesso bi-campione del mondo sperava di poter infatti sfruttare questo piazzamento per poter lottare per il podio, ma un testacoda alla partenza ha vanificato ogni sua speranza. (FormulaPassion.it)

L’olandese, scattato secondo, ha capito sin dalle prime battute che non ce n’era per andare a prendere Bottas. La rabbia di Lewis. (Circus Formula 1)

Invece, all’ultimo momento, il #9 ha chiuso d’improvviso la traiettoria, costringendo Hamilton ad alzare il piede e a lamentarsi con un lieve cenno della mano. Il russo in conclusione si è detto “felice” che non sia successo nulla e ha anche voluto scusarsi personalmente con Hamilton (FormulaPassion.it)

Era difficile gestire temperatura della gomma, il livello di aderenza, il graining" Lewis Hamilton ha chiuso al quinto posto il Gran Premio di Turchia, valevole per la sedicesima tappa del Mondiale 2021 di Formula 1. (Tuttosport)

La SF21 pertanto è stata competitiva persino con gomme intermedie, riuscendo con Leclerc a tenere il ritmo dei leader sin dai primi giri di gara. La corsa si è disputata invece interamente con gomme intermedie, ma la vettura è apparsa ugualmente ben bilanciata e con un ottimo ritmo anche sulla lunga distanza. (FormulaPassion.it)

Tuttavia, nonostante le scuse, in Mercedes hanno cercato di far capire ad Hamilton i grandi rischi che stava correndo. Al pilota inglese sono state mostrate le sue gomme usate, decisamente in pessime condizioni:. (F1-News.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr