Giornata mondiale libertà di stampa, l’Ue: “Pilastro della democrazia”

Giornata mondiale libertà di stampa, l’Ue: “Pilastro della democrazia”
Per saperne di più:
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Un auspicio che non si può non condividere quello dell’Alto rappresentante Ue, Josep Borrell Fontelles, che ha parlato a nome dell’Unione europea in occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa del 3 maggio.

“Oggi più che mai è essenziale che gli organi di informazione siano liberi e indipendenti, ma la libertà di stampa continua ad essere minacciata.

L’Italia si prepara a celebrare la ricorrenza istituita nel 1993 dall’assemblea generale delle Nazioni Unite dal poco invidiabile 41esimo posto, ultima in classifica in Europa e con circa 20 giornalisti sotto scorta. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

Syndicom sottolinea che le aggressioni alla libertà di stampa esistono anche in Svizzera Negli ultimi dieci anni, sempre secondo RSF, sono stati uccisi 1059 giornalisti a livello mondiale. (Corriere del Ticino)

Quest’ultima continua a essere il paese africano con il peggiore livello di libertà di stampa (ha il maggior numero di giornalisti in prigione di tutta l’Africa subsahariana). Ascese virtuose. La libertà di stampa rimane molto fragile nell’Africa subsahariana (Nigrizia.it)

L'installazione è stata realizzata grazie al supporto di Grandi Stazioni Retail. Nessun lettore di giornale si domanda abitualmente dove stia la verità. (La Repubblica)

3 maggio - Giornata Mondiale della Libertà di Stampa: ConversAzioni con giornalisti, editori, influencer e scrittori. Spicca la ConversAzione con Corrado Augias. On line sui nostri quotidiani

Quindi non è dato sapere di chi siano le opinioni e i voti espressi per giudicare la libertà di espressione della stampa in ogni Paese. Il 3 maggio è la giornata internazionale della libertà di stampa. (L'AntiDiplomatico)

Oggi, 3 maggio 2021, ricorre la Giornata mondiale della libertà di stampa. La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica. (StudentVille)

L’associazione culturale Territori, in collaborazione con numerose testate italiane e con il contributo della Fondazione CRC, organizza per lunedì 3 maggio, una serie di incontri per attualizzare il significato e l’importanza della libertà di stampa all’epoca dei nuovi media, riflettere sul ruolo della stampa estera in Italia e dell’informazione ai tempi delle limitazioni personali e sociali dovute alla crisi pandemica. (TargatoCn.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr