Lazio, Pedro: "Fantastico lavorare con Sarri. Abbiamo tanto potenziale"

Lazio, Pedro: Fantastico lavorare con Sarri. Abbiamo tanto potenziale
Solo la Lazio SPORT

Ho sempre voglia di vincere, ovunque vada, voglio vincere

Quando sono arrivato tutti si sono comportati bene con me, non me lo aspettavo arrivando dalla Roma, per me è stato bellissimo.

Quando ho parlato con Sarri sono stato felice, nonostante i trasferimenti tra Roma e Lazio non siano abituali, sono stato accolto bene dai tifosi.

Non voglio parlare della Roma, sono felice alla Lazio e voglio dare il massimo e fare il meglio per la Lazio. (Solo la Lazio)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Pedro, però, ha subito messo alle spalle il suo passato e si è messo in mostra con la maglia biancoceleste. Non era facile perché venivo dalla Roma, ma per me è stato bellissimo. (Calcio In Pillole)

Ecco le sue parole:. Sul suo arrivo alla Lazio. "Quando sono arrivato non mi aspettavo questa accoglienza dai tifosi e dai compagni. Sul clamoroso traferimento. "Stavo vivendo una situazione difficile, mi hanno lasciato fuori rosa senza parlare con nessuno della dirigenza. (Voce Giallo Rossa)

Il 3-5-2 assorbe i tagli degli esterni avversari, il 4-3-3 rischia su quegli stessi tagli Gli esterni possono fare il trequartista o la seconda punta, Zaccagni lo vedrei anche alla Mertens come falso nove, ma devi cambiare tipo di gioco. (Lazio News 24)

Lazio, Pedro: "La Roma è il passato, mi hanno lasciato fuori rosa senza parlare con nessuno"

MILAN - "Sarà una partita tosta, è una squadra molto aggressiva. VOGLIA DI VINCERE - "Sempre c'è voglia di vincere (La Lazio Siamo Noi)

Poi conosco bene Maurizio (Sarri, ndr) è un allenatore che conosco bene, ha una buonissima idea di gioco ed è un’ottima persona”. Il Milan è una squadra molto aggressiva con grandi giocatori, ma per noi è una buona opportunità per fare bene”. (Calciomercato.com)

Quando ho parlato con Sarri era una opportunità, è vero che da tanto tempo non accadeva un trasferimento del genere ma sono felicissimo di essere qui”. Queste le parole ai microfoni di Lazio Style Radio: "Alla Roma stavo vivendo una situazione difficile, mi hanno lasciato fuori rosa senza parlare con nessuno della dirigenza. (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr