No Green Pass, in 2mila in piazza con il Nobel Montagnier e Melandri

No Green Pass, in 2mila in piazza con il Nobel Montagnier e Melandri
Per saperne di più:
Milano Top News INTERNO

E ancora, in collegamento Robert Kennedy Jr. che a Milano aveva gia’ arringato il popolo dei No Green Pass sotto l’Arco della Pace.

Alla manifestazione “no green pass” organizzata dal giornalista tv ed ex direttore della Padania, poi deputato del M5S prima di entrare nel Gruppo Misto, Gianluigi Paragone.

Presidio tranquillo ma cori contro Draghi. Al corteo No Green Pass hanno preso parte almeno 2000 persone, si dice, tutte radunate intorno a Paragone al grido di “No Green Pass” e “giu’ le mani dei bambini”. (Milano Top News)

Ne parlano anche altre testate

I manifestanti sono giovani, anziani, adulti, scesi in strada per manifestare il loro dissenso contro gli obblighi imposti dal governo Draghi sulla vaccinazione. Le parole di Montagnier, premio Nobel per la medicina, sono decise e nette contro la campagna vaccinale: “Questo vaccino non funziona, può favorire anche altre infezioni”. (Radio Radio)

Le parole di Luc Montagnier. Alla manifestazione è presente anche il premio Nobel Montagnier, diventato un simbolo per i no-vax grazie alle sue teorie contro il vaccino. Si contano almeno due mila presenti sul luogo e tanti ospiti illustri a dire la loro sul tema delicato del Covid-19 e delle vaccinazioni. (Fidelity News)

Ieri l'ala più oltranzista del movimento No Green pass si è ritrovata, in una vera e propria calca, in piazza XXV aprile per un presidio organizzato da Italexit, il movimento fondato dal senatore Gianluigi Paragone. (ilGiornale.it)

No Vax e No green pass di nuovo in piazza a Milano e Roma Diretta video

Dopo la pausa natalizia, anche sotto la spinta delle ultime decisioni del governo riguardo l’obbligo vaccinale per gli ultra cinquantenni, vi sono state manifestazioni di massa sia a Milano sia a Roma. (Scenarieconomici)

Una volta questo lavoro si faceva in molto più raffinato, finanziando poeti, filosofi e anche fior di giornalisti. “Un vero giornalista; spiega benissimo ciò che non sa” scriveva Leo Longanesi, uno che se ne intendeva. (Scenarieconomici)

Autorizzaci a leggere i tuoi dati di navigazione per attività di analisi e profilazione. Così la tua area personale sarà sempre più ricca di contenuti in linea con i tuoi interessi (Buone Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr