Viadana, l’anno più nero di sempre: un lunedì cancellò ogni sicurezza

Viadana, l’anno più nero di sempre: un lunedì cancellò ogni sicurezza
La Gazzetta di Mantova ECONOMIA

Il primo mantovano a risultare positivo (l’esito del test arrivò sabato 29 febbraio 2020) fu un 84enne pensionato di Cogozzo.

Il primo contagio a Cogozzo, i muri pieni di necrologi e l’allarme nei macelli.

Al confine con il Cremonese, è stato il comune più travolto dalla prima ondata della pandemia.

Viadana è stato non solo il primo comune colpito in provincia ma anche quello più massacrato, almeno durante la prima fase pandemica. (La Gazzetta di Mantova)

Su altri giornali

Nell'oceano di vendite promozionali, eventi speciali, personal shopper dedicati e iniziative di ogni genere, arriva una nuova frontiera: quella del buono sconto legato alle condizioni meteo. Ora distribuiamo quelli per la pioggia, nei mesi scorsi avevamo i buoni sconti per le giornate nebbiose». (La Gazzetta di Mantova)

A evocare la terza ondata per la provincia di Brescia, e dare fiato all’imperativo di un intervento immediato, è stato, responsabile della campagna di vaccinazione anti-Covid della Lombardia «Qualche paziente sta già arrivando da Brescia – riferisce il direttore generale dell’Asst di Mantova, Raffaello Stradoni – Se siamo pronti ad affrontare un’eventuale terza ondata? (La Gazzetta di Mantova)

E proprio su questi adesso Rossi muove le proprie censure al vetriolo dalle pagine dei social, toccando tempistiche, costi e funzionalità. Quanto ai costi, sono presto fatti: 585.359,56 euro l’impresa; 894.563,29 euro le somme a disposizione; 505.540 euro l’acquisto dell’appartamento da destinare a reception-biglietteria; 13.234,83 euro per i tecnici; 400.000 il restauro degli affreschi; 350.000 euro l’ascensore. (La Voce di Mantova)

Nel Mantovano 94 nuovi casi di positività al Covid-19: ecco i dati comune per comune

Il tutto è stato ripreso dalle telecamere di servizio e registrato sul pc del gestore. Ultimamente, però, i gestori sembrano iniziare a prendere contromisure, come immortalare e riportare il numero shock di transazioni effettuate. (La Gazzetta di Mantova)

Attestazione di riconoscenza e medaglia ad Andrea Caleffi, agente ittico venatorio della Provincia di Mantova. Alla cerimonia sono intervenute anche la dirigente dell’Area Territorio, Appalti e Patrimonio Gloria Vanz e la responsabile del Servizio Pianificazione territoriale, Attività estrattive, Vigilanza ittico-venatoria Elena Molinari. (OglioPoNews)

Tutti i comuni Acquanegra sul Chiese Asola Bagnolo San Vito Bigarello Borgo Virgilio Borgofranco sul Po Bozzolo Canneto sull'Oglio Carbonara di Po Casalmoro Casaloldo Casalromano Castel Goffredo Castel d'Ario Castelbelforte Castellucchio Castiglione delle Stiviere Cavriana Ceresara Commessaggio Curtatone Dosolo Felonica Gazoldo Degli Ippoliti Gazzuolo Goito Gonzaga Guidizzolo Magnacavallo Mantova Marcaria Mariana Mantovana Marmirolo Medole Moglia Monzambano Motteggiana Ostiglia Pegognaga Pieve di Coriano Piubega Poggio Rusco Pomponesco Ponti sul Mincio Porto Mantovano Quingentole Quistello Redondesco Revere Rivarolo Mantovano Rodigo Roncoferraro Roverbella Sabbioneta San Benedetto Po San Giacomo delle Segnate San Giorgio di Mantova San Giovanni del Dosso San Martino Dall'Argine Schivenoglia Sermide Serravalle a Po Solferino Sustinente Suzzara Viadana Villa Poma Villimpenta Volta Mantovana (La Gazzetta di Mantova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr