C'è parecchia arte al Festival del cinema di Torino

Il risultato è un ritratto estremamente divertente di un genio controverso.

– THE BAD AND THE BEAUTIFUL IN FUORI CONCORSO. Uno dei grandi maestri della fotografia, Helmut Newton ha scolpito il suo nome nell’Olimpo della fotografia esplorando la forma femminile.

Attraverso alcune interviste a Grace Jones, Charlotte Rampling, Isabella Rossellini, Anna Wintour, Claudia Schiffer, Marianne Faithfull, Hanna Schygulla, Nadja Auermann e la moglie di Newton June (alias la fotografa Alice Springs), questo documentario cattura la sua eredità e cerca di rispondere alle domande sui temi al centro del lavoro della sua vita: la creazione di immagini provocatorie e sovversive della donna. (Artribune)

Se ne è parlato anche su altri media

Wildfire - Concorso È un’atmosfera greve e pesante quella che fin dall’inizio incombe su Wildfire , il primo lungometraggio (...) di Matteo Galli. GUNDA - DOC/Fuori Concorso Arriviamo tardi, tardissimo (esistono già molti siti italiani in cui si è scritto del film) a parlare di Gunda , il (. (Close-Up)

Se a novembre mi avessero detto che il prossimo Torino Film Festival sarebbe stato tutto online mi sarei messo a ridere. "Questo Torino Film Festival è un numero zero. (La Repubblica)

L’idea è di ricreare, almeno in parte, quella sensazione di avvolgente accoglienza tipica del Torino Film Festival, un ritrovare e ritrovarsi in una piazza virtuale. Tutte le opere in programma saranno disponibili online sulla piattaforma streaming di MYmovies. (Sky Tg24 )

(askanews) – Centotrentatrè film, 52 anteprime mondiali, con “Torino 38” come principale sezione del Festival dedicata ai lungometraggi internazionali. È la 38ma edizione del Torino Film Festival, che dal 20 al 28 novembre si svolgerà in streaming su Mymovies, a causa dell’epidemia di coronavirus (askanews)

Come tutte le periferie italiane in estate, sono la solitudine e la povert� a scandire i tempi e a suggerire stati d�animo e d�umore.San Donato, periferia di, non � differente malgrado un certo ordine e una notevole pulizia. (CinemaItaliano.Info)

Il “Gran Premio Torino” sarà consegnato a Terence Davies, nel corso della 33° edizione del Torino Film Festival. Stiamo parlando del Torino Film Festival, una kermesse fuori dagli schemi commerciali di altre manifestazioni nazionali del settore, e ancora in auge nonostante gli sgambetti fatti dalla capitale, con il suo di festival, programmato a ridosso di quello piemontese. (Eco di Torino)