Covid, ospedali sotto stress: nel Palermitano occupato oltre il 50% dei posti in terapia intensiva

Covid, ospedali sotto stress: nel Palermitano occupato oltre il 50% dei posti in terapia intensiva
PalermoToday SALUTE

Inoltre sono utilizzabili, all'occorrenza per i cittadini che non necessitano di cure ospedaliere, il 90 per cento dei posti nelle Rsa dedicate e l'85 per cento nel Covid hotel"

Sul fronte della degenza ordinaria, sempre secondo quanto riferisce Costa, su un totale di 672 letti, ne risultano occupati ben 522.

Parlando con i freddi numeri su un totale di 138 posti in Terapia intensiva disponibili tra capoluogo e comuni della provincia, 75 sono occupati e 63 sono disponibili. (PalermoToday)

La notizia riportata su altri giornali

Difficile che Musumeci possa dribblare così a lungo le sortite degli alleati che già sottobanco fremono per riempire la casella lasciata vuota. "Chiedo a tutti - ha detto il presidente Musumeci - uno sforzo particolare in questo momento. (La Repubblica)

In 10 Regioni, infine, l’aumento dei casi attualmente positivi attesta inequivocabilmente che il calo dei nuovi casi è ancora esiguo Il monitoraggio nella settimana 31 marzo-6 aprile, evidenzia una riduzione dei nuovi casi (-11,1%) sovrastimata dal crollo delle persone testate. (Giornale di Sicilia)

Il governatore Musumeci ha deciso: Palermo sarà zona rossa dalla mezzanotte di oggi fino al 14 aprile. Ecco cosa cambia a Palermo in "zona rossa". (La Repubblica)

Viaggio tra le strade di Palermo in zona rossa: traffico sostenuto

E nonostante sia stata dichiarata la zona rossa, non è ancor chiaro se la città abbia o no superato la soglia limite dei 250 casi su 100mila abitanti. Musumeci dicendo di aver deciso la zona rossa « d’intesa col sindaco della città » e annunciando che la pressione sui reparti «potrebbe allentarsi già nelle prossime ore». (La Repubblica)

Il bilancio aggiornato ad oggi in Sicilia è di:. 182.633 casi totali. . 4.757 morti. 151.349 guariti. 26.527 attualmente positivi. 1.119 (-6) ricoverati in ospedale (4,21%). 164 (+7) ricoverati in terapia intensiva (0,61%). (Stretto web)

Anche allo svincolo per l’autostrada, in via Giafar, nessun posto di blocco, e neppure sul lungomare c’è traccia di controlli: da via Messina Marine fino al porto di Palermo si cammina indisturbati. Nel frattempo il traffico all’ora di punta è più lieve, ma comunque sostenuto, considerata la zona rossa. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr