Scuola, fine della tregua-Dad: stangata sugli studenti

Scuola, fine della tregua-Dad: stangata sugli studenti
ilgazzettino.it INTERNO

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

Quindi ai due anni d'inferno causa pandemia, ora si aggiunge un'estate di passione per studenti, famiglie e insegnanti.

Gli scrutini sono ancora in corso, ma dai primi risultati sono diminuiti gli studenti promossi a giugno e aumentati in modo consistente quelli con materie insufficienti, il cosiddetto debito da saldare a. (ilgazzettino.it)

Ne parlano anche altre fonti

"Mamma ha dedicato la sua vita alla cultura, ai ragazzi e soprattutto ai bambini della sua piccola comunità, Castel Morrone, a cui continua a tenere come una delle sue pietre più preziose". Dopo 40 anni di insegnamento, infatti, è andata in pensione la maestra Pina Marra, della terza e quinta elementare. (CasertaNews)

Anche per quanto riguarda la professione docente non è da meno, soprattutto se a farla sono persone che si dicono colleghi. La DAD o DDI non è tra le soluzioni dei problemi definitive, semmai è un generatore di problemi nel breve e medio periodo. (Tecnica della Scuola)

309/1990. In caso di parità di precedenze e punteggio prevale la maggiore anzianità anagrafica. Quale punteggio? Vediamole nel dettaglio:. A) per ricongiungimento al coniuge o parte dell’unione civile o al convivente o per ricongiungimento ai figli minori o maggiorenni disabili in situazione di gravità( art. (Orizzonte Scuola)

San Marino. La Dad tra luci e ombre, il punto di vista degli studenti

Così gli studenti delle superiori hanno salutato l’inizio delle lunghe vacanze estive, stamattina, dopo il suono dell’ultima campanella dell’anno scolastico 2020/2021, il secondo dominato dalla pandemia, che ha determinato lunghi periodi di didattica a distanza per gli alunni delle medie (ad eccezione delle classi prime) e delle superiori. (La Nuova Provincia - Asti)

Grazie a tutti i miei meravigliosi alunni, grazie a tutte le persone che ho incontrato in questo anno scolastico, mi auguro dal profondo del cuore che, vengano accorciate le distanze e che si inculchi ai ragazzi quanto sia bella la vita, lo studio, la lettura, accogliendo e capendo i bisogni dell’altro Pensieri di fine anno scolastico: grazie a tutti i miei meravigliosi alunni. (Orizzonte Scuola)

Puoi usare Paypal cliccando qui: paypal.me/libertas20. oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas: Lo riporta un comunicato stampa del Centro di Documentazione della Scuola Superiore. (Libertas San Marino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr