Green pass per scuola e ristoranti, gelo fra governo e Regioni. Stato d’emergenza fino al 2022

Green pass per scuola e ristoranti, gelo fra governo e Regioni. Stato d’emergenza fino al 2022
Il Messaggero Veneto INTERNO

Nella maggioranza il problema è Matteo Salvini, che sostiene la linea delle Regioni trainate dal centrodestra e non vuole – come invece è intenzionato a fare Draghi - un uso esteso del «green pass».

Solo giovedì, prima del Consiglio, si riunirà la cabina di regia della maggioranza sui punti più delicati.

Poi c’è il compromesso lanciato dal presidente ligure Giovanni Toti: introdurre il green pass subito solo nelle discoteche ed estenderlo solo nelle regioni che dovessero colorarsi di giallo

Se la situazione si aggravasse, il governo potrebbe essere costretto a valutare un obbligo più esteso. (Il Messaggero Veneto)

Su altri media

Cosa deciderà il governo su Green Pass, stato di emergenza e parametri per i colori delle Regioni Questa mattina dovrebbe riunirsi nuovamente la Conferenza delle Regioni per mettere a punto una serie di proposte da discutere con il governo per fronteggiare il nuovo aumento dei contagi. (Fanpage.it)

E’ uno dei punti di riflessione”, dice facendo riferimento alla definizione delle soglie che separano la zona bianca dalla zona gialla. “Il Comitato tecnico scientifico può fornire dati e consulenza, ma tocca alla politica” prendere decisioni, dice Locatelli, evidenziando anche "un’apertura di riflessione importante rispetto al modello di green pass. (Adnkronos)

Ultime notizie Palermo, 16 arresti per associazione mafiosa. I Carabinieri di Palermo hanno fermato 16 persone con l’accusa di associazione mafiosa ed estorsione. Ultime notizie, la protesta degli operai Whirpool. (Il Sussidiario.net)

Nuovo decreto Covid, proroga stato d'emergenza: ipotesi nuova data

Si va verso una proroga dello stato d’emergenza per un periodo lungo, che potrebbe arrivare anche fino alla fine di quest’anno Il report di martedì 20 luglio del ministero della Salute: in Italia 3.558 nuovi casi e 10 vittime. (L'Eco di Bergamo)

“Chiediamo al governo di far rispettare all’azienda gli accordi che ha preso“, aggiunge la sindacalista nel giorno della manifestazione nazionale indetta dopo l’avvio della procedura di licenziamento collettivo per i dipendenti di Napoli La segretaria nazionale dei metalmeccanici della Cgil: "Lo stabilimento di Napoli non venga chiuso". (LaPresse)

Anche il ritorno del pubblico negli stadi dovrebbe rimanere fuori dal vertice dell’esecutivo La proroga dello stato d’emergenza, in scadenza il 31 luglio, è una delle decisioni che verranno prese nella cabina di regia che dovrebbe tenersi domani, durante la quale saranno formulati i provvedimenti poi contenuti nel nuovo decreto per la gestione dell’epidemia Covid-19 nel nostro Paese. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr