AstraZeneca, seconda dose ai giovani: "Il vaccino è lo stesso"

AstraZeneca, seconda dose ai giovani: Il vaccino è lo stesso
Live Sicilia INTERNO

Quanto ai casi gravi che hanno portato al decesso, solo attraverso l’esame autoptico è possibile stabilire il nesso di causalità.

Peraltro, va evidenziato che fino ad ora la seconda dose non ha mai causato alcun tipo di problema.

"Fino a nuove indicazioni ci atterremo a queste direttive", dice a LiveSicilia il commissario per l'emergenza a Catania. . CATANIA – “Come da indicazione dell’Aifa, sarà somministrata la seconda dose sempre di AstraZeneca”. (Live Sicilia)

Su altre fonti

Se ci fosse la sospensione del siero, bisognerebbe trovare altre dosi dell’altro vaccino, quello a Rna messaggero Numeri alla mano, al momento in Italia ci sono 2 milioni e 80 mila persone sotto i 60 anni che hanno avuto una dose del vaccino AstraZeneca (Virgilio Notizie)

Per la seconda dose, sottolineano infatti i tecnici, è raccomandato continuare a usare Astrazeneca per chi ha più di 60 anni. 3' di lettura. Chi ha meno di 60 anni e ha avuto la prima dose di Astrazeneca farà il richiamo con il vaccino a Mrna. (Il Sole 24 ORE)

18enne morta Genova. Camilla Canepa, la 18enne ligure morta dopo una trombosi seguita alla somministrazione del vaccino di AstraZeneca, aveva iniziato a non stare bene già dal 3 giugno: il Pronto Soccorso, dati gli esiti negativi di tac ed esami neurologici, l’aveva però rimandata a casa. (Yahoo Notizie)

Vaccini, l'immunologa Antonella Viola: «La seconda dose di AstraZeneca non va fatta»

Sotto questa soglia, per un principio di massima cautela, è invece raccomandabile l'utilizzo di un vaccino a Mrna. Chi ha meno di 60 anni e ha avuto la prima dose di Astrazeneca farà il richiamo con il vaccino a Mrna. (Giornale di Sicilia)

Al lavoro sul richiamo eterologo – Poi c’è il tema delle seconde dosi: cosa somministrare al milione e 20mila under 60 già “mezzi vaccinati” con AstraZeneca? E allora si assumano la responsabilità di dirlo chiaramente, senza mettere sotto accusa chi segue le indicazioni in tal senso” (Il Fatto Quotidiano)

La professoressa è intervenuta durante la puntata di Otto e mezzo su La7 in si parlava della morte Camilla Canepa, la 18enne vaccinata con AstraZeneca e che poi è stata colpita da trombosi «La seconda dose AstraZeneca non va fatta». (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr