Spara alla compagna con un fucile a canne mozze, lui si difende

Spara alla compagna con un fucile a canne mozze, lui si difende
Fanpage.it INTERNO

L'uomo ha raccontato ai militari che lo sparo è stato un incidente: stava passando il fucile a canne mozze proprio alla donna quando sarebbe partito un colpo.

Proprio qui sarebbe stato esploso il colpo ma cosa è accaduto di preciso è ancora da chiarire.

Una donna viene ferita all'interno del residence La Collina di fronte al mare.Un colpo di fucile a canne mozze l'ha investita in pieno all'addome. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri media

Per questo, al momento, è stato denunciato a piede libero solo per la detenzione illecita del fucile a canne mozze. Una volta liberato il primo piano, è stato possibile per i carabinieri accedervi per cercare altre tracce di sangue (ilmessaggero.it)

I carabinieri hanno ascoltato il marito che avrebbe riferito di un incidente, un colpo partito accidentalmente. E' stata soccorsa dal 118 e trasportata in elisoccorso all'ospedale San Camillo di Roma dove è ricoverata in gravi condizioni. (l'Adige)

L'uomo si trova attualmente in caserma e verrà ascoltato anche dai pm della Procura di Velletri. Una donna di 50 anni è stata ferita da un colpo di fucile questa mattina ad Ardea, centro in provincia di Roma. (La Sicilia)

Colpo di fucile allo stomaco, la vita della donna di Ardea appesa ad un filo

Spari in casa contro una donna di 50 anni oggi ad Ardea. Le indagini sono in corso ad opera dei Carabinieri con la scientifica che sta operando per i rilievi. (Il Clandestino Giornale)

Qui sono in corso i rilievi dei militari del Nucleo Operativo di Frascati, che stanno indagando sulla dinamica e sulla provenienza dell'arma I fatti sarebbero avvenuti all'interno del seminterratto dell'abitazione. (latinaoggi.eu)

Una donna di 50 anni, è stata colpita allo stomaco da un colpo di fucile a canne mozze esploso mentre il suo compagno le stava passando l’arma. L’uomo, che è già stato denunciato per il possesso dell’arma, è al momento l’unico indagato (Il Caffè.tv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr