Irpef, addizionali da rifare: le Regioni verso l’aumento

ilgazzettino.it ECONOMIA

Una norma particolare limita però il prelievo al livello più basso per i contribuenti con reddito fino a 35 mila euro (o fino a 50 mila euro con tre figli a carico)

I lavoratori dipendenti e i pensionati italiani inizieranno a marzo a verificare l’impatto dello schema di aliquote e detrazioni approvato con la legge di Bilancio.

Le attuali cinque aliquote, che corrispondono agli scaglioni nazionali in vigore fino al 2021, vanno dall’1,73 al 3,33 per cento. (ilgazzettino.it)

Ne parlano anche altre testate

Negli uffici di Polizia venivano immediatamente avviate le procedure per la ricerca della straniera, che non è risultata essersi presentata presso gli uffici delle altre Forze dell’Ordine per denunciare lo smarrimento. (Sardegna Reporter)

Con l’approvazione della nuova manovra finanziaria, il 2022 sarà segnato da alcune importanti novità in materia: taglio Irpef, nuove aliquote, detrazioni e bonus. Vediamo, quindi, come variano gli stipendi dei lavoratori in funzione di questi cambiamenti. (Scuolainforma)

Bruxelles, 19 gen. (LaPresse) – “Dobbiamo assicurarci di avere il controllo sui nostri confini nella nostra stessa area. Dobbiamo proteggere le nostre frontiere esterne, compreso avere una forza di intervento rapido intergovernativa”. (LaPresse)

L’esame della progressione fiscale dopo la riforma IRPEF conferma che il vantaggio maggiore va al lavoro dipendente con reddito fra 18.000 e 30.000 euro. Il lavoro dipendente sconta solo l’aliquota previdenziale prima di applicare le aliquote. (Diritto.news)

Tra questi c’è anche la riforma dell’Irpef, la quale, però, sta già facendo ampiamente discutere. Dalla Legge di Bilancio alle misure per contrastare i rincari, sono diversi i provvedimenti attesi nei primi mesi del 2022. (Metropolitan Magazine )

Contrariamente a quanto parrebbe confrontando gli scaglioni, oggi l’incidenza media è molto più bassa sui redditi bassi, e molto più alta sui redditi medi e alti L’Irpef dal 1974 a oggi. Nel dibattito sui media si dà per scontato che il numero degli scaglioni e delle aliquote determini la progressività dell’imposta dei redditi. (La Piazza di Rimini e Pesaro-Urbino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr