Agrigento: responsabile raid Scala Turchi di recente ha imbrattato casa natale Pirandello

Agrigento: responsabile raid Scala Turchi di recente ha imbrattato casa natale Pirandello
Altri dettagli:
Il Dubbio INTERNO

Palermo, 12 gen. (Adnkronos) – Domenico Quaranta, il responsabile del raid vandalico alla scala dei Turchi di recente aveva anche imbrattato la casa natale di Luigi Pirandello, la marna di Punta Bianca, dei vasi di ceramica in viale delle Dune ad Agrigento.

Ma pochi giorni fa, Domenico Quaranta ha raggiunto la scala dei turchi imbrattandola di vernice rossa

“I certificati di rito – spiegava la giudice Ettorina Contino – non recano traccia di un condanna o dell’esercizio dell’azione penale per le vicende sopra descritte”. (Il Dubbio)

Su altre testate

Tanto hanno impiegato i carabinieri della Compagnia di Agrigento a dare un nome e cognome agli autori del raid vandalico alla SCALA DEI TURCHI di Realmonte. Dal mezzo sono scese due persone trascinando DEI sacchi che contenevano la polvere di ossido di ferro. (RagusaOggi)

Nel frattempo, la Scala dei Turchi – bene candidato a diventare patrimonio mondiale dell’umanità Unesco – è stata ripulita da un esercito di volontari Il rintraccio, a Favara, e l’ispezione del furgone ha permesso di rinvenire tracce di polvere di ossido di ferro. (SICILIATV.ORG)

Un gesto inqualificabile e senza senso.” Fortunatamente la Scala dei Turchi è stata immediatamente ripulita, grazie all’intervento di numerosi volontari, ed è subito tornata al consueto splendore Scala dei Turchi imbrattata di rosso: i colpevoli. (Notizie.it )

Ecco chi è Domenico Quaranta, il pregiudicato che ha sfregiato la Scala dei Turchi

Questo è il modello per il quale da decenni Archeoclub d’Italia si batte con orgoglio” advertisement. “Non sono pochi i beni ambientali e culturali che in Italia spesso vengono “attaccati” con atti di vandalismo. (Sardegna Reporter)

La procura della Repubblica di Agrigento ha infatti individuato gli autori del danneggiamento della scogliera di marna bianca siciliana imbrattata con una sostanza rossa lo scorso weekend. La Scala dei Turchi è uno dei luoghi più suggestivi della Sicilia, meta ogni anno di migliaia di visitatori da tutto il mondo (Fanpage.it)

L’uomo, un imbianchino, era stato condannato a 16 anni di carcere in quanto riconosciuto colpevole di avere tentato di far brillare degli ordigni rudimentali, costruiti con le bombole, nella Valle dei Templi, nei pressi del carcere e del tribunale di Agrigento, nonché nella metropolitana di Milano (Tp24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr