Fmi: debito pubblico mondiale a livelli senza precedenti, al 99% del Pil in 2021

Fmi: debito pubblico mondiale a livelli senza precedenti, al 99% del Pil in 2021
Borsa Italiana ECONOMIA

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi

(Borsa Italiana)

Ne parlano anche altre fonti

Le economie forti cureranno in fretta le ferite Covid. Si tratta delle prime stime del Fmi sull’Italia dopo l’arrivo del governo Draghi e il dato di quest’anno è di 1,2 punti superiore alle previsioni aggiornate lo scorso 26 gennaio. (Zazoom Blog)

Sul lungo periodo il Fondo raccomanda di sostenere una crescita digitale e durevole con misure efficaci e mirate. Nel contempo, il Fondo rammenta che un mantenimento prolungato di tali misure di sostegno potrebbero ostacolare adeguamenti strutturali necessari. (laRegione)

Ora, invece, secondo gli analisti del Fmi l’economia argentina, nell’anno in corso, potrebbe crescere del 5,8 per cento. Al contrario, il Fondo monetario internazionale ritiene che il recupero del Pil nel 2022 sarà del 2,5 per cento rispetto al 2,7 precedentemente previsto. (Gaucho News)

Borse in rialzo dopo la pausa. Il FMI vede positivo

Dopo una contrazione senza precedenti del 3,3% nel 2020, quest’anno l’economia mondiale crescerà del 6% anziché dello 0,5% previsto a gennaio, mentre l’anno prossimo.; Parola del Fondo Monetario Internazionale che ieri ha rivisto al rialzo le stime di crescita per il 2021 e per il 2022. (Milano Finanza)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

Il FMI vede positivo Dal Fondo monetario stime in rialzo per l'economia globale. Milano chiude in rialzo dopo la pausa festiva, sopra livelli che non si vedevano da un anno e in linea con le altre piazze europee, sostenuti dalle speranze di una forte ripresa economica globale, come stimato dal Fondo Monetario Internazionale che ha aggiornato le sue previsioni. (Ottopagine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr