Agguato in Congo: i ribelli hutu Fdlr negano coinvolgimento. Il governo: "Italiani uccisi da rapitori&qu

Agguato in Congo: i ribelli hutu Fdlr negano coinvolgimento. Il governo: Italiani uccisi da rapitori&qu
Giornale di Sicilia ESTERI

Intanto, attraverso un comunicato, la presidenza congolese ha fatto sapere che sono stati i rapitori a uccidere i due italiani, sparando loro a bruciapelo.

Di intesa con Anci nazionale e Anci regionale, tutti i Sindaci siciliani sono invitati a disporre bandiere a mezz'asta

È durata un’ora l’agonia dell’ambasciatore italiano Attanasio: "quest’ultimo è morto per le ferite, un’ora più tardi, all’ospedale della Monusco di Goma", precisa il comunicato della presidenza congolese. (Giornale di Sicilia)

Su altri media

Sono oltre 100 i gruppi attivi nella Repubblica democratica del Congo. Sempre secondo il Csg «l’Adf ha da poco aderito alla logica terroristica sostenuta dallo Stato Islamico» (Il Manifesto)

Dopo l’attentato in cui sono stati uccisi l’ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, il ministero dell’Interno di Kinshasa punta il dito contro i ribelli Hutu delle Forze di Liberazione del Ruanda. (Open)

Per questo, a partire dal 2010 gli Stati Uniti hanno deciso di ridurre l’acquisto di minerali nel paese. Il Paese, secondo il monitoraggio degli 007, sconta «un quadro di pronunciata fragilità sulla cui evoluzione appare ora gravare anche la crescita della violenza di segno jihadista». (Open)

Agguato in Congo, uccisi l'ambasciatore e il carabiniere. La pista dei ribelli del Ruanda

Il capo di Stato congolese Félix Antoine Tshisekedi, nel frattempo, ha deciso di inviare oggi a Roma un suo emissario per portare una lettera personale al presidente del Consiglio italiano Mario Draghi. (Gazzetta del Sud)

ribelli hutu ruandesi delle Forze democratiche per la liberazione del Ruanda Fdlr-Foca, che Kinshasa ha indicato come responsabili dell'agguato nell'Est della Repubblica democratica del Congo in cui sono morti l'ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, hanno negato ogni coinvolgimento. (AGI - Agenzia Italia)

esteri. Morto anche l'autista. L'attacco è avvenuto nel parco del Virunga, nell'est del paese, un luogo da decenni infestato di gruppi paramilitari e bande locali. (TG La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr