Porto Trieste, D'Agostino: pronto a dare dimissioni

Porto Trieste, D'Agostino: pronto a dare dimissioni
askanews INTERNO

Questo è un porto che cresce, su cui abbiamo investito, che attrae investimenti e traffici

Mercoledì 13 ottobre 2021 - 16:01. Porto Trieste, D’Agostino: pronto a dare dimissioni. "Blocco ad oltranza mi delegittima". CONDIVIDI SU:. . . . . . . . . . . Trieste, 13 ott.

Se il blocco sarà ad oltranza, e non solo venerdì, mi mancherà quella legittimazione che ritengo fondamentale per poter lavorare bene, non andrò che a sancire con una firma quello che decideranno loro”. (askanews)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il presidente Luigi Merlo ha parlato di ricatto allo Stato: «Affrontare e trattare la vicenda dei portuali di Trieste come un problema di ordine pubblico rappresenta un errore clamoroso I portuali hanno rifiutato qualsiasi trattativa, anche la proposta di accedere ai tamponi gratuiti per non essere obbligati a fare il vaccino. (Open)

Un comunicato della Prefettura, al termine di un tavolo di confronto tra il Prefetto di Trieste, Valerio Valenti, ha sancito la disponibilità di tutti i terminalisti a farsi carico dei tamponi per i loro dipendenti. (Il Sole 24 ORE)

E resta il nodo della quota 'no vax': "Stiamo gestendo la situazione con il dialogo tra i lavoratori e le imprese Livorno, 13 ottobre 2021 - Livorno non è Trieste, anzi "nel porto la quota dei non vaccinati è molto bassa: se facessero una sorta di levata di scudi resterebbe operativo". (IL TELEGRAFO)

«Via l'obbligo del green pass per tutti. Nessun patto», Schilirò plaude i portuali di Trieste

Le posizioni dei lavoratori, le parole del Presidente, le dichiarazioni dei politici e le conseguenze economiche: ecco la questione blocco del Porto di Trieste e Green Pass spiegata bene. La posizione dei lavoratori portuali. (Il Piccolo)

«L’unica apertura che possono avere nei nostri confronti è togliere il Green pass. La situazione a Gioia Tauro: la circolare di Mct. È arrivata oggi da parte della Mct, società che gestisce il terminal portuale di Gioia Tauro, ai 1.350 dipendenti l’informativa riguardante l’obbligo di esibire il Green Pass dal 15 ottobre per l’accesso allo scalo. (Il Reggino)

Amo profondamente quella città (in cui mi sono laureata), al punto da aver ambientato il mio romanzo tra Trieste e Torino! La vicequestore di Roma ammirata dalla battaglia condotta dai lavoratori giuliani che lottano contro l’obbligo del green pass che entrerà in vigore venerdì 15 ottobre. (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr