Euro2020, la Spagna convoca altri 11 giocatori dopo casi di positività al Covid

Sky Sport SPORT

Dopo i casi di positività al Covid di Sergio Busquets e Diego Llorente 11 giocatori (in campo nell'amichevole vinta 4-0 con la Lituania) sono stati convocati dalla Spagna.

"La nazionale spagnola ha deciso che gli undici nazionali inizialmente convocati per la sfida contro la Lituania rimarranno a disposizione della squadra spagnola", l'annuncio della Federcalcio spagnola.

Un totale di 17 giocatori di riserva starà lontano dall'altra bolla sanitaria formata attorno alla squadra spagnola. (Sky Sport)

Su altre testate

Certo, non si tratta di una gestione difensiva implacabile, potremmo più che altro dire che la Spagna accetta di buon grado di concedere qualcosa in campo aperto agli avversari. Come da tradizione, la Spagna ha un approccio prevalentemente orientato al possesso, anche se come le precedenti squadre di Luis Enrique è a suo agio anche nella gestione delle transizioni offensive. (L'Ultimo Uomo)

l ct delle Furie Rosse: "Vaccini? La Federcalcio spagnola ha confermato che Diego Llorente è risultato negativo all'ultimo test molecolare effettuato, quindi potrebbe trattarsi di un falso positivo. (Sport Mediaset)

Nella Spagna è risultato positivo al Coronavirus Sergio Busquets mentre Diego Llorente, inizialmente fermato, molto probabilmente è un falso positivo. In attesa della prima gara della sua Spagna contro la Svezia, lunedì prossimo, il ct iberico Luis Enrique lancia l'allarme sulla necessità di tutelarsi dal Coronavirus: "Nel caso in cui dovesse arrivare a un accordo, mi piacerebbe che" i calciatori "si vaccinassero il prima possibile", le parole dell'ex allenatore di Roma e Barcellona in conferenza stampa. (Corriere dello Sport.it)

Spagna, Diego Llorente falso positivo? Oggi e domani il calciatore del Leeds effettuerà altri due test PCR e, se sarà confermata la sua negatività, nel pomeriggio di venerdì sarà riaggregato al gruppo-squadra. (TUTTO mercato WEB)

Il difensore sarà nuovamente sottoposto ai test Pcr oggi, giovedì, e domani venerdì Luis Enrique lancia l'allarme sulla necessità di tutelarsi dal Coronavirus, a pochi giorni dal debutto della sua Spagna contro la Svezia, previsto per lunedì 14 giugno: "Nel caso in cui dovesse arrivare a un accordo, mi piacerebbe che" i calciatori "si vaccinassero il prima possibile", le parole de ct iberico in conferenza stampa. (Tuttosport)

📺 Así ha sido el proceso de vacunación de los jugadores de la @SeFutbol en la Ciudad del Fútbol de Las Rozas. A riportarlo sono i media spagnoli così come il profilo ufficiale della Roja. (CIP)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr