Msc, ecco quando ripartirà nel Mediterraneo e in Nord Europa

Travelnostop.com ECONOMIA

Crociere ha annunciato i nuovi e aggiornati itinerari nel Mediterraneo e in tutta Europa per la prossima estate, offrendo agli ospiti un’ampia varietà di possibilità per le prossime vacanze.

Per maggiori informazioni sul protocollo di salute e sicurezza di Crociere consultare questo link

Gli itinerari di Grandiosa e Seaside saranno disponibili fino alla fine di luglio 2021, quando arriverà in flotta Seashore. (Travelnostop.com)

Su altri giornali

Msc Crociere ha contestualmente confermato la cancellazione dei viaggi ai Caraibi dai porti degli Stati Uniti fino al 30 giugno compreso E ora Msc schiera 10 navi tra Europa e Mediterraneo. . . . . . . (L'Agenzia di Viaggi)

Crociere schiererà per la prossima stagione estiva tre navi nel Mediterraneo Occidentale, con una serie di itinerari in partenza da Trieste, Venezia e Bari, e scali al Pireo (Atene) e in alcune delle più belle isole greche, Kotor (Montenegro), Dubrovnik e Spalato (Croazia) (Turismo & Attualità)

Quest’ultima alla fine di luglio entrerà a far parte della flotta Msc Crociere e diventerà la nuova ammiraglia della compagnia Di seguito, gli itinerari confermati di MSC Crociere a cui è possibile prenotarsi per questa estate. (Positanonews)

Gli itinerari di Grandiosa e Seaside saranno disponibili fino alla fine di luglio 2021, quando arriverà in flotta Seashore. Maggiori informazioni sul sito di Msc Crociere (https://www.msccrociere.it) (Liguria Notizie)

Una notizia che supera e aggiorna le voci di annullamento ad Ancona del calendario crocieristico da parte della compagnia di navigazione. Le crociere della compagnia Msc tornano ad Ancona, a dispetto di chi remava contro, per garantire la stagione 2021. (il Resto del Carlino)

L’impegno costante dell’ultimo periodo dell’Autorità di sistema portuale, della Capitaneria di porto di Ancona e della compagnia di navigazione Msc Crociere ha permesso di superare le criticità da affrontare in questo che è un periodo ancora difficile per le conseguenze dell’emergenza sanitaria. (Marche Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr