Le azioni Netflix crollando in borsa. Un sell off superiore al -22%

Dove Investire ECONOMIA

Attraverso il trading è infatti possibile investire in azioni di borsa in modo davvero rapido e con una serie di vantaggi elencati qui di seguito

Una cosa è chiara; la corsa al rialzo delle azioni Netflix iniziata durante la fase di blocco dell’epidemia di COVID-19 è terminata.

Grafico in tempo reale delle azioni Netflix (NFLX). Come investire in azioni con i CFD. Investire in Borsa non significa necessariamente acquistare azioni. (Dove Investire)

Su altre testate

Infatti dopo la pubblicazione dei dati finanziari relativi allo scorso anno, il titolo in borsa ha subito un bel tonfo. Mentre nello specifico di quanto accaduto ieri in borsa, non sembra invece aver avuto un impatto rilevante l’acquisizione di Activision Blizzard sulla quotazione del titolo di Netflix (Gametimers)

La crescita degli abbonati di Netflix è stata di nuovo più debole del previsto negli ultimi tre mesi del 2021 e la società prevede che la crescita rallenterà molto più di quanto Wall Street si aspettasse nei primi mesi del 2022. (NewsDigitali)

Si blocca la crescita della piattaforma streaming Netflix, che sembrerebbe essere entrata in crisi: cosa succederà adesso. Quindi nel primo trimestre del nuovo anno Netflix ha deciso di mettere solamente 2,5 milioni nuovi abbonati, un dato significativamente più basso rispetto ai 4 milioni dell’anno scorso. (Vesuvius.it)

Netflix ha annunciato nei giorni scorsi le sue previsioni sui nuovi abbonati nel primo trimestre del 2022, che sono risultate decisamente al di sotto. Netflix ha annunciato nei giorni scorsi le sue previsioni sui nuovi abbonati nel primo trimestre del 2022, che sono risultate decisamente al di sotto delle attese degli analisti: 2,5 milioni contro 6,2 milioni. (MonitoR magazine)

Analisi tecnica. Fonte: TradingView. Solo nelle ultime tre settimane, il prezzo delle azioni di Netflix ha perso circa il 35% del suo valore. Le azioni di Netflix sono scese del 21% dopo aver rilasciato gli utili poiché gli investitori hanno reagito alla mancata crescita degli abbonati. (Invezz)

Nonostante le previsioni per il prossimo trimestre siano molto più basse di quanto atteso da Wall Street, Netflix non ha MAI visto così tanti abbonati. Nella regione EMEA (intendiamo Europa, Medio Oriente e Africa) Netflix ha ben 74,04 milioni di abbonati, ricavi di 2,52 miliardi di dollari e ricavi medi per abbonato di 11,64 dollari (Android Italy)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr