Come sta Max Verstappen? Impatto a 51G contro le barriere: l’olandese in ospedale per controlli alla testa

Come sta Max Verstappen? Impatto a 51G contro le barriere: l’olandese in ospedale per controlli alla testa
SportFair INTERNO

Trasferito al centro medico, l’olandese è stato sottoposto a esami medici che hanno escluso complicazioni, spingendo però i medici a disporre un ulteriore trasferimento in ospedale per eseguire una tac alla testa per cancellare ogni sorta di dubbio sulle condizioni di Verstappen

Una decelerazione di 51G laterali per Verstappen che, per intenderci, ha dovuto sopportare una forza di 51 volte il suo peso. (SportFair)

Su altre fonti

185-177 la situazione in classifica, mentre dietro Sergio Perez perde la posizione sia nei confronti di Lando Norris che di Valtteri Bottas. L’incidente tra Max Verstappen e Lewis Hamilton ha difatti riaperto il campionato. (FormulaPassion.it)

“Io non sono come gli altri, non alzo il piede con lui”, il caustico commento del sette volte iridato. Infine, appena l’1,53% di voi lettori avrebbe dato una penalità meno severa a Hamilton pari a 5 secondi (FormulaPassion.it)

Giro 47/52 – Questa la top-10 a cinque giri dalla conclusione: Leclerc, Hamilton, Bottas, Norris, Ricciardo, Sainz, Alonso, Stroll, Gasly e Ocon. – Queste le parole a caldo di Hamilton, Leclerc e Bottas al termine del Gran Premio di Gran Bretagna. (FormulaPassion.it)

GP Gran Bretagna 2021, ordine di arrivo

Settima la Alpine di Fernando Alonso davanti alla Aston martin di Lance Stroll e all'altra Alpine di Esteban Ocon. Seconda la Ferrari di Charles Leclerc che ha preceduto l'altra Stella d'Argento di Valtteri Bottas. (L'Unione Sarda.it)

Uscito al primo giro Max Verstappen, partito dalla pole, dopo un contatto con la Mercedes dell'inglese campione in carica. Sesto l'altro ferrarista Carlos Sainz (San Marino Rtv)

Verstappen è riuscito ad uscire con le proprie gambe dalla sua Red Bull distrutta in un bruttissimo impatto laterale, mentre la Mercedes #44 ha riportato un piccolo danno all’alettone prima dell’esposizione della bandiera rossa. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr