La maggioranza sceglie il rinvio

La maggioranza sceglie il rinvio
ilGiornale.it INTERNO

Porta sempre la firma di Forza Italia anche un emendamento che allunga di due anni la fine dei contributi all'editoria

Il dibattito in commissione è terminato sabato scorso e ha portato con sé una gran quantità di scorie (non solo metaforicamente) che rendono palese come tenere insieme la maggioranza su questioni dirimenti non sarà semplice.

Oggi l'Aula della Camera varerà il decreto Milleproroghe in scadenza lunedì prossimo. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altre testate

Per questa ragione, per il governo Draghi, la priorità deve essere la costruzione di nuovo modello di cittadinanza che affronti ormai la crescente questione dei nuovi italiani, che non può più essere derubricata a folcloristica disputa tra posizioni strumentali contrapposte. (L'HuffPost)

E’ la novità che, a quanto apprende l’Ansa al termine del Cdm sempre da fonti di governo, compare nel nuovo decreto legge Covid. Il Consiglio dei ministri ha nominato, poi, il generale Pietro Serino nuovo capo di stato maggiore dell’Esercito, secondo quanto si apprende da fonti di governo al termine della riunione (AbruzzoLive)

Alcuni bonus istituiti dal governo Conte, con Draghi rischiano di scomparire o di non veder proprio la luce: quali sono. Molti sono i bonus previsti dalla Legge di Bilancio 2021 per sostenere cittadini e famiglie in difficoltà. (Inews24)

Stop agli spostamenti tra regioni fino al 27 marzo e in zona rossa no alle visite verso case private

Il provvedimento proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo e anche la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (Leggo.it)

Ci aveva invitato per un caffè ma in realtà per discutere sul “che fare” a sinistra, da compagno da tanti anni vicino a Rifondazione Comunista L’ultima volta che lo abbiamo incontrato fu a casa sua poco prima dell’esplosione della pandemia. (Il Manifesto)

Il provvedimento proroga il divieto di spostamenti tra regioni fino al 27 marzo e anche la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (Tuscia Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr