Poste Italiane: per l’assistenza punta sull’Intelligenza Artificiale

Poste Italiane: per l’assistenza punta sull’Intelligenza Artificiale
Approfondimenti:
InvestireOggi.it ECONOMIA

Tornando al bot basato sull’Intelligenza Artificiale, esso sarà in grado di rispondere via telefono, su Whatsapp, via web e ciò sia in forma verbale che quella scritta.

Fino a questo momento, infatti, ha gestito più di 12 milioni di conversazioni di assistenza clienti mediante bot basato sull’Intelligenza Digitale (da inizio 2021 si è arrivati a 4 milioni).

Poste Italiane punta sempre più sull’Intelligenza Artificiale. (InvestireOggi.it)

Ne parlano anche altri giornali

«Da oggi - spiega la vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti - gli over 80 che non hanno ancora aderito alla campagna vaccini anti-Covid potranno prenotarsi direttamente sul portale Poste». (Corriere Milano)

Prenotazioni da sito web, call center, Postamat o portalettere. LECCO – La Direzione generale Welfare di Regione Lombardia informa in una Nota che, dalle ore 12 di oggi, mercoledì 7 aprile, è attivo il portale di Poste per le prenotazioni delle vaccinazioni anti Covid-19 per gli over 80 che non hanno ancora aderito alla campagna vaccini. (Lecco Notizie)

Nel 2020, infatti, in provincia di Cuneo si è registrato un incremento del 119% dei pacchi e-commerce rispetto allo stesso periodo dello scorso anno Dal 1862 Poste Italiane consegna lettere alle famiglie e alle imprese italiane, ma negli ultimi anni è il settore dei pacchi a trainare il business dell’Azienda, tanto che per la prima volta, nell’ultimo trimestre del 2020, la crescita dei ricavi da pacchi ha compensato il calo dei ricavi della corrispondenza tradizionale. (https://ilcorriere.net/)

Poste: economia circolare nel progetto "Valori Ritrovati"

Spiega la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti: “Da oggi gli over 80 che non hanno ancora aderito alla campagna vaccini anti-Covid potranno prenotarsi direttamente sul portale Poste”. (Cremonaoggi)

La direzione regionale welfare, attraverso un comunicato, ha fatto sapere che dalle 12 di mercoledì 7 aprile è attivo il portale di Poste per le prenotazioni delle vaccinazioni anti Covid-19 per gli over 80 che non hanno ancora aderito alla campagna vaccini. (MilanoToday.it)

Poste Italiane, spiega l’azienda, supportata dall’associazione ItaliaCamp, ha avviato un processo di valutazione dell’impatto generato dal progetto: un sistema di valutazione partecipativo, che ha visto il coinvolgimento sia dell’Azienda sia dei partner Sda e Caritas Diocesana di Roma, basato su criteri rigorosi che, a partire dai principali standard internazionali, sviluppa attraverso diverse fasi d’analisi una valutazione qualitativa e quantitativa del risultato generato. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr