Facebook: tracking dei dati iOS pubblicizzato come un "modo per rendere l'app gratis"

Facebook: tracking dei dati iOS pubblicizzato come un modo per rendere l'app gratis
Per saperne di più:
Multiplayer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Facebook e Instagram hanno aggiunto una nuova notifica su iOS, tramite la quale pubblicizzano il tracking dei dati dell'utente come un metodo per "mantenere l'app gratis".

Vi segnaliamo anche che Facebook ha acquisito Downpour Interactive: il team di Onward entra in Oculus Studios

Facebook ha più volte criticato gli aggiornamenti alla privacy di iOS, affermando che tali cambiamenti potrebbero danneggiare i piccoli imprenditori che fanno affidamento sul network pubblicitario per raggiungere i propri clienti. (Multiplayer.it)

Ne parlano anche altre fonti

La schermata sui dati. No, non c’è nessun Facebook o Instagram a pagamento in arrivo: niente fake news veicolate da catene su WhatsApp, ma una schermata creata a hoc per sensibilizzare gli utenti Apple che hanno installato iOS 14.5. (Money.it)

Ora, con l’entrata in vigore della nuova policy, Facebook ha aggiunto un avviso per gli utenti sulle informazioni che raccoglie da altre app e siti Web che possono “aiutare a mantenere Facebook gratuito“. (Telefonino.net)

Questo non è stato accolto bene da Facebook, la quale ha lamentato dei potenziali danni per le piccole imprese nell’ecosistema di Facebook che affidano il loro marketing a tali attività di tracking. Non accennano a placarsi le acque agitate tra Apple e Facebook sul tema della privacy, le quali si sono inasprite a partire dall’introduzione di nuovi vincoli per gli sviluppatori che tracciano le preferenze degli utenti su iOS. (MobileWorld)

ATT, Facebook offrenuove soluzioni per convincere gli utenti

Dal messaggio personalizzato scelto da Facebook, quindi, è nato il timore: le app di Facebook e di Instagram potrebbero diventare a pagamento. Apple IDFA, di cosa stiamo parlando. Con iOs 14.5 e iPadOS 14.5 gli sviluppatori delle app devono chiedere esplicitamente il consenso agli utenti prima di accedere al loro IDFA, cioè l’Identifier for Advertisers. (Libero Tecnologia)

iOS 14.5 avrà un impatto negativo sulle campagne pubblicitarie di Facebook In futuro potrebbe esserci una versione a pagamento di Facebook o Instagram? (DDay.it - Digital Day)

Facebook basa gran parte del suo business proprio sugli annunci personalizzati, per questo sta facendo il possibile per incoraggiare gli utenti a cliccare su “Consenti“. Da lì, è possibile aprire un link che spiega nel dettaglio come avviene il tracciamento degli utenti su Facebook e Instagram (iPhone Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr