Vaccini obbligatori per polizia e insegnanti: la mossa probabile del governo per proseguire la campagna anti Covid

Vaccini obbligatori per polizia e insegnanti: la mossa probabile del governo per proseguire la campagna anti Covid
Città della Spezia INTERNO

Nello stesso provvedimento sarebbe contemplata anche la possibilità di includere per le medesime categorie sopradette, la terza dose nell’obbligo già vigente per i sanitari.

Del paniere fanno parte circa 850mila insegnanti, 110mila poliziotti e oltre 300mila componenti delle forze armate, tra carabinieri, finanzieri e soldati.

L’Esecutivo nazionale sta pensando anche a questo per tentare di scuotere una campagna vaccinale arenata di fronte agli scettici e ai contrati. (Città della Spezia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Altro nodo sul tavolo, e che farà sicuramente discutere, è quello del green pass per gli under 12, domani già sul tavolo del governo Su richiesta dei Governatori di alcune regioni la strada del Super Green Pass appare ormai tracciata, strumento che consentirebbe alle sole persone con Green Pass da vaccino, o perché guarite o perchè esenti dalla campagna di vaccinazione di accedere alle attività ricreative. (Orizzonte Scuola)

Queste potrebbero essere le prossime mosse del governo per provare a dare una scossa alla campagna vaccinale che di fatto sembra essersi arenata davanti allo zoccolo duro degli scettici, nonostante il nostro paese abbia raggiunto già una percentuale di vaccinazione tra le più alte del mondo. (Genova24.it)

Se confermato il nuovo obbligo riguarderebbe circa 850mila insegnanti, 110mila poliziotti e oltre 320mila componenti delle forze armate, tra carabinieri, finanzieri e soldati. (IVG.it)

Obbligo vaccinale per i dipendenti della scuola? Per Anief sarebbe illegittimo, siamo pronti a rivolgerci al tribunale

Vaccino obbligatorio nella Pubblica Amministrazione: ecco per chi. Il vaccino obbligatorio potrebbe essere esteso all’interno della Pubblica Amministrazione. Nel dettaglio, due sono le categorie sulle quali si stanno concentrando le valutazioni del Governo: lavoratori della scuola (professori, ma anche personale ATA) e Forze dell’Ordine. (Money.it)

L’ultima rilevazione effettuata dall’Ufficio scolastico regionale fotografa la situazione allo scorso 7 novembre: in quella data si contavano 2.434 persone, tra docenti, tecnici e amministrativi, alunni e studenti, in quarantena e 529 positivi. (Il Messaggero Veneto)

“Il Tar ha detto che l’imposizione del vaccino anti Covid19 per docenti e personale scolastico sarebbe illegittimo – dichiara il suo leader e fondatore Marcello Pacifico – perché tra i motivi che lo hanno portato a respingere la sospensione cautelare dell’obbligo di Green Pass c’è proprio la sua non obbligatorietà. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr