Emergenza Covid, Draghi convoca ministri e Cts. Miozzo: “Diremo che serve prudenza”

Emergenza Covid, Draghi convoca ministri e Cts. Miozzo: “Diremo che serve prudenza”
La Gazzetta di Mantova INTERNO

Coronavirus, il coordinatore del Cts Miozzo: "Diremo a Draghi che serve prudenza". Il coordinatore del Cts Agostino Miozzo primo ad arrivarea palazzo Chigi, «ascolteremo il Presidente, noi diremo che serve la linea della prudenza.

Secondo gli scienziati, verso la metà di marzo la variante sarà predominante in tutto il Paese

Gi scienziati al capo del governo: «Oltre il 30% delle infezioni Covid in Italia è dovuto alla variante inglese». (La Gazzetta di Mantova)

Su altre fonti

Si può andare dalle 5 alle 22 e sempre rimanendo all’interno del proprio comune. Colori restano, parametri cambiano. Promosso il sistema dei tre colori, mentre sono destinati a cambiare i parametri. (Prima Saronno)

In ogni caso è obbligatorio portare con sé una documentazione a prova della propria giustificazione (ad esempio un tesserino fornito dal datore di lavoro). Primo decreto sul contenimento del contagio da coronavirus del governo guidato da Mario Draghi, una via di mezzo fra conferme e ritocchi su spostamenti, colori e autocertificazione. (elivebrescia.tv)

Su tale decisione le posizioni, però, sono tuttorae si teme che si dovrà aspettare ancora un po’ per laAnche i luoghi di produzione della cultura, quali, potrebbe tardare ad alzare le saracinesche Vediamo insieme quali potranno essere leda rispettare con il nuovo DPCM. (Skuola.net)

Coronavirus: governo Draghi accelera sul Dpcm

Il governo va avanti sul nuovo Dpcm, contenente altri provvedimenti per arginare i contagi da Covid-19.Alle 19 di questa sera è in programma un vertice tra il premier Mario Draghi, il Ministro della Salute Roberto Speranza e la Ministra per gli Affari Regionali e le Autonomie, Maria Stella Gelmini, per un'analisi della situazione attuale dei contagi. (PPN - Prima Pagina News)

È escluso che per seconda casa si intenda dunque un’abitazione affittata per brevi periodi successivamente al 14 gennaio 2021. Vuol dire che si deve dimostrare di averla acquistata o affittata prima del 14 gennaio 2021, data di entrata in vigore dell’ultimo Dpcm. (neXt Quotidiano)

I tecnici sono stati ora invitati a Palazzo Chigi, in vista dei prossimi provvedimenti che saranno assunti dal Governo. Una riunione del premier Mario Draghi è in corso con i ministri sul dossier Covid. (ilFormat)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr