Le pagelle di Lukaku: costruttore di sogni e totalizzante. E' l'uomo copertina dell'Inter

Le pagelle di Lukaku: costruttore di sogni e totalizzante. E' l'uomo copertina dell'Inter
TUTTO mercato WEB SPORT

E' l'uomo copertina dell'Inter. vedi letture. Il solito, devastante, Romelu Lukaku.

Per Tuttosport è "la solita grande partita da luminosissimo faro nelle ripartenze", per il Corriere della Sera è "al solito totalizzante".

Le pagelle di Lukaku. TMW - 7,5. Gazzetta dello Sport - 7,5. Corriere dello Sport - 8. Tuttosport - 7,5. la Repubblica - 7,5. Corriere della Sera - 7,5

Di fatto, proprio Big Rom l'uomo copertina di un'Inter che si avvicina a grandi falcate allo Scudetto. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altre testate

Il centravanti belga era stato infatti uno dei tanti motivi che aveva convinto il tecnico ad accettare il progetto sportivo nerazzurro e se non fosse riuscito ad averlo con sé a Milano sarebbe stato chiaramente un grosso problema. (passioneinter.com)

Merito di questo è anche della coppia d’attacco formata da Romelu Lukaku e Lautaro Martinez che hanno messo a segno 36 dei 68 gol dei nerazzurri. LEGGI ANCHE > > > > Calciomercato Inter, de Vrij nello scambio | Doppio scenario. (Calcio mercato web)

Scambio clamoroso. Il Chelsea vuole Lautaro Martinez, e non è da escludere che con l’Inter possa essere imbastita una super trattativa che possa coinvolgere più giocatori. Tra i gioielli più splendenti in rosa c’è sicuramente Lautaro Martinez, attaccante argentino che sta disputando un’annata straordinaria, tanto da attirare le attenzioni di tantissimi club. (Stop and Goal)

Calciomercato Inter, addio Lautaro? Scambio clamoroso con il Chelsea

Il Toro pronto a legarsi all'Inter ancora per molti anni. Secondo quanto riporta Sport Italia, Lautaro sta trattando autonomamente il suo rinnovo dopo la rottura con i suoi agenti. (fcinter1908)

A meno che, come scrivono dalla ‘Gazzetta dello Sport’, non ci si metta di traverso. Secondo quanto rivelato oggi dalla rosa, infatti, il mister pugliese Antonio Conte, nel 2019, aveva minacciato le dimissioni se non fosse arrivato il bomber belga del Manchester United, Romelu Lukaku (Calciomercatonews.com)

Ci pensano i soliti due, Lukaku, questa volta di testa a capitalizzare un bel cross di Young, e Lautaro (al 15° gol in A, record per lui) a battere il Sassuolo e allungare a più 11 sul Milan. Il copione continua nello stesso modo: possesso palla per il Sassuolo, l’Inter che controlla. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr