Denise Pipitone, avvocato: “Gruppo sanguigno in mattinata o non vado in tv”

Denise Pipitone, avvocato: “Gruppo sanguigno in mattinata o non vado in tv”
Notizie.it INTERNO

Denise, avvocato: “Subito gruppo sanguigno”. La trasmissione Lasciali parlare in onda sulla tv russa Primo Canale aveva infatti invitato il legale con l’intenzione di svelare in diretta il gruppo sanguigno della giovane in cerca della propria famiglia per verificare se potesse coincidere con quello della bimba rapita nel 2004 a Mazara del Vallo.

Se però non avrà ricevuto l’esito dell’esame del sangue, l’avvocato è pronto a non partecipare al programma e ad appellarsi alla magistratura per chiedere di far luce sul caso

“Hanno cominciato a prendere tempo e ci hanno chiesto un confronto televisivo durante il quale sarebbe stato svelato se il gruppo sanguigno coincideva con quello di Denise“, ha spiegato Frazzitta. (Notizie.it )

La notizia riportata su altri media

Piera Maggio, mamma della bambina sparita nel nulla a 4 anni l′1 settembre 2004 mentre giocava in strada sotto casa a Mazara del Vallo, non ha intenzione di finire nel “tritacarne mediatico”. Il legale di Piera Maggio aveva parlato con i giornalisti della trasmissione russa, inizialmente intenzionati a fornire loro tutte le informazioni in maniera informale e veloce (L'HuffPost)

Da parte della famiglia di Denise Pipitone, infatti, non ci sarà alcune anticipazione con i media sull’esito delle analisi a cui si è sottoposta la giovane cresciuta in Russia, che verranno invece subito trasmesse alla procura di Marsala Da questo momento, però, manterremo il più stretto riserbo”. (LaPresse)

Non si arrestano però le polemiche dopo che il programma russo pare si stia rifiutando, pur sapendo il risultato, di comunicarlo alla famiglia della piccola scomparsa a Mazzara del vallo ben 17 anni fa. (leggo.it)

Olesya e’ davvero Denise? Il legale di Piera Maggio:” Non vogliamo sottoporci a un ricatto mediatico da parte della tv russa”

Una situazione davvero complicata e delicata quella in cui si stanno trovando Piera Maggio e i suoi legali. La tv russa sta infatti chiedendo alla Maggio un faccia a faccia in diretta nazionale per conoscere i risultati del test del DNA (ViaggiNews.com)

Adesso, la possibilità spalancatasi con l’appello della giovane Olesya Rostova in una tv russa ha riacceso in loro un filo di moderata speranza. Il cognome, ovviamente, è quello dell’ex marito di Piera Maggio, Toni Pipitone, dal quale la donna ha divorziato. (Il Sussidiario.net)

Se prima della trasmissione non ci faranno avere la documentazione relativa al gruppo sanguigno di Olesya e dell’eventuale test del Dna non parteciperemo ad alcun collegamento televisivo”. Avrebbe dovuto partecipare anche Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone alla diretta TV di questa sera della trasmissione TV del primo canale russo ” Lasciali parlare” alla quale la giovane Olesya Rostova si e’ rivolta per ricercare la propria famiglia. (Risoluto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr