Assegno universale unico per i figli dal 2022, la rivoluzione per le politiche familiari

InvestireOggi.it ECONOMIA

Assegno universale unico per i figli dal 2022, ecco la rivoluzione per le politiche familiari. L’importo dell’assegno universale unico per i figli a partire dal 2022, riconosciuto alle famiglie, crescerà in base al numero dei componenti del nucleo familiare.

Per la misura strutturale si attende a breve l’approvazione in Consiglio dei Ministri. O se basterà, per queste famiglie, solo aggiornare l’ISEE. (InvestireOggi.it)

Su altri media

L’assegno unico per i figli cambia dal 2022 sulla base della Legge delega n.46 del 1° aprile 2021 e verrà confermato con la Legge di Bilancio 2022. leggi anche Assegno unico: ok alla proroga della domanda per avere gli arretrati. (Money.it)

L’assegno spetta, senza maggiorazioni, anche per i figli disabili a carico che abbiano compiuto 21 anni, dunque senza limiti di età. In caso di separazione legale ed effettiva o di annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, l’assegno spetta, in mancanza di accordo, al genitore affidatario (Yahoo Finanza)

Oltre questa soglia massima, l’assegno temporaneo non è riconosciuto. Finora ci sono stati ritardi, ma pare che ora si stia ristabilendo ordine al sostegno per le famiglie con figli. (Consumatore.com)

Assegno unico e reddito di cittadinanza. E per chi ha il reddito di cittadinanza? L'impianto è chiaro, da tempo: per ogni figlio minorenne un assegno mensile fino a 180 euro, con un extra di 80-90 euro dal terzo figlio in poi. (Today.it)

Come è riconosciuto l’assegno unico figli? La maggiorazione dell’assegno per il nucleo familiare spetta dal 1° luglio al 31 dicembre 2021: successivamente, gli Anf saranno soppressi e sostituiti dall’assegno unico figli. (La Legge per Tutti)

Assegno unico 2022: le modalità di pagamento. Le modalità di percezione dell’assegno unico 2022 saranno le seguenti: È bene inoltre specificare che l’assegno unico 2022, a differenza dell’assegno ponte, sarà rivolto anche ai maggiorenni fino a 21 anni. (I-Dome.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr