Trasporti: l'isolamento della Sardegna approda in Parlamento | Prima pagina, Regione

Cagliaripad ECONOMIA

“La grave incertezza circa la situazione del regime di continuità sia marittima che aerea della Sardegna – si legge nel Question Time – sta compromettendo il diritto alla certezza della mobilità, trasformando l’essere isolani in essere isolati.

L’interrogazione a risposta immediata porta la firma del deputato sardo Nardo Marino, componente della Commissione Trasporti.

Questo tempo – ha detto Solinas – sarà impiegato per individuare il miglior sistema possibile per dare alla Sardegna quel sistema di collegamenti cui tutti i nostri cittadini hanno diritto”

A rispondere è chiamato il ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini (Cagliaripad)

Ne parlano anche altri giornali

È stato discusso alla Camera nel pomeriggio di oggi, mercoledi 15 settembre, il Question Time sulla continuità territoriale per la Sardegna. Serve una legge, così come avviene per la continuità aerea. (Olbianova.it)

La Regione Sardegna può quindi ora selezionare con rito abbreviato il vettore per i prossimi sette mesi, per poi procedere all’affidamento con la procedura ordinaria. Le rotte, oggi affidate ad Alitalia, non subiranno interruzioni a causa della cessazione delle attività della compagnia il prossimo 15 ottobre. (Sassari Oggi)

Perché se aspettavamo un’opportunità concreta per non perdere queste preziose professionalità, questo è il momento giusto, che non possiamo perdere” Condizione quasi impossibile da sostenere per una compagnia che attualmente può contare complessivamente su 52 macchine. (Gallura Oggi)

Si tratta delle rotte da Cagliari, Olbia e Alghero, verso Roma Fiumicino e Milano Linate e viceversa. Si tratta di un importante risultato, frutto dell’impegno del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, insieme alla Regione, per garantire la piena connettività dell’Isola” (SardiniaPost)

"Con la firma del decreto del ministro Giovannini i collegamenti aerei in continuità territoriale con gli aeroporti di Fiumicino e Linate non subiranno interruzioni dopo il 15 ottobre, data di cessazione delle attività di Alitalia. (Olbiapuntoit)

Il Presidente Solinas, nei giorni scorsi, ha dichiarato di avere a cuore la vertenza Air Italy e le sorti di questi lavoratori, adesso – conclude Li Gioi – dimostri di volere mettere in pratica quelle che finora sono state soltanto parole. (Olbianova.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr