Strage via D'Amelio, tre giorni di incontri e dibattiti: tutti gli appuntamenti

Strage via D'Amelio, tre giorni di incontri e dibattiti: tutti gli appuntamenti
Per saperne di più:
Giornale di Sicilia INTERNO

Palermo ricorda così Paolo Borsellino e i cinque componenti della scorta uccisi 29 anni fa nell’attentato di via D’Amelio.

Tre giorni di incontri e dibattiti per riflettere su una strage senza verità.

La voce di Paolo Borsellino che ascolteremo in via D’Amelio sarà il modo migliore per rinnovare il nostro impegno per la questa terra"

La gran parte delle iniziative si terranno in via D’Amelio davanti all’albero della pace. (Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altri media

Tanti gli eventi a Palermo e non solo per ricordare il giudice Paolo Borsellino ed i cinque agenti della sua scorta uccisi il 19 luglio del 1992. Chiunque può partecipare, stare con noi, portare la sua esperienza, conoscere i nostri sogni (BlogSicilia.it)

E oggi, con diverse iniziative, Palermo ricorda i 5 giovani poliziotti ed il magistrato uccisi: alle 17 una corona di alloro sarà deposta dal Capo della Polizia Lamberto Giannini davanti alla lapide che ricorda tutti i poliziotti di Palermo caduti in servizio, all’interno della caserma “Pietro Lungaro”, sede del reparto scorte. (Questure sul web)

Un livello non ancora altissimo che porta l’opinione pubblica a reagire con la delegittimazione quotidiana sia di rappresentanti politici che istituzionali. (AndriaLive.it)

Morto l’operaio che folgorato fu soccorso dai poliziotti

Martedì 20 Luglio 2021. 23.40 Rai 1 – Paolo Borsellino, i 57 giorni, film tv diretto da Alberto Negrin con Luca Zingaretti. Nelle Teche, da non perdere, Le parole di Borsellino, ovvero dieci contributi con interviste originali a Paolo Borsellino (Tvblog)

Paolo Borsellino, e come lui Giovanni Falcone – prosegue il capo dello Stato -, sapevano bene che la lotta alla mafia richiede una forte collaborazione tra Istituzioni e società. Paolo Borsellino pagò con la vita la propria rettitudine e la coerenza di uomo delle Istituzioni. (Il Fatto Quotidiano)

E' morto il giovane operaio che rimase folgorato e che fu soccorso da un poliziotto delle volanti della Questura di Taranto.A renderlo noto il Questore Giuseppe Bellassai con un messaggio di cordoglio alla famiglia del giovane lavoratore (Tarantini Time)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr