SBK | Ducati-Bautista, indicazioni positive a Jerez

SBK | Ducati-Bautista, indicazioni positive a Jerez
Approfondimenti:
Motorsport.com, Edizione: Italia SPORT

Alvaro Bautista non si è certamente risparmiato in sella alla Ducati Panigale V4.

A fine giornata, il suo miglior riferimento è stato un 1'39"119, girando quindi ad un decimo dal record in gara della SBK sul tracciato andaluso.

"Sono contento di come sono andati questi due giorni di test

Il feeling con la V4 di Borgo Panigale quindi non sembra essere svanito nei due anni di distanza.

Il figliol prodigo ha avuto modo di cominciare il suo secondo capitolo in Rossi di rientro da Mandalika ed ha provato a sfruttare il più possibile la due giorni di Jerez de la Frontera. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Ne parlano anche altre testate

Terminata la stagione 2021, la Ducati è già proiettata alla stagione 2022 del Mondiale Superbike , che vedrà il ritorno di Alvaro Bautista dopo due anni difficili in Honda HRC. Pedro Acosta: "Ho rifiutato il salto in MotoGP nel 2022". (Motosprint.it)

Chiuso il campionato 2021 Alvaro Bautista ha preso il primo volo dall’Indonesia per ritornare in patria e prepararsi per questo primo test con Ducati. Alvaro Bautista è sotto contratto con la Honda fino al 31 dicembre 2021 e non è autorizzato a commentare la Ducati fino ad allora. (Corse di Moto)

Alvaro Bautista subito in pista con la Ducati Panigale V4R a Jerez. Test a porte chiuse, non ci saranno dichiarazioni, perché Alvaro è ancora legato al contratto con HRC fino al 31 dicembre. (Corse di Moto)

SSP, Bulega muove i primi passi con la Ducati V2

Voglio solo provarla, guidarla e provare le belle sensazioni che mi ha dato in quel periodo. Ma a Borgo Panigale hanno puntato su Alvaro Bautista per rincorrere il titolo mondiale, senza ‘se’ e senza ‘ma’ (Corse di Moto)

Anche la moto è la classica Ducati nera che si vede nelle sessioni di test. A Jerez de la Frontera Alvaro Bautista ha preso contatto con la Panigale V4R, tornando in sella alla Ducati per la prima volta dopo due stagioni in Honda. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Nel frattempo, la squadra ufficiale Rossa si porta avanti nel lavoro, lanciando nella categoria il pilota emiliano, oggi ventidueenne, capace di vincere i titoli MiniGP 50, PreGP 125, PreGP 250 e Moto3 del CEV di velocità. (Motosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr