Addio a Olympia Dukakis, iconica Anna Madrigal di Tales of the City - Gay.it

Addio a Olympia Dukakis, iconica Anna Madrigal di Tales of the City - Gay.it
Gay.it CULTURA E SPETTACOLO

Nel 2017, con The Untold Tales of Armistead Maupin, il suo ultimo film

Quello di Anna Madrigal, donna transgender in Tales of the City.

(Gay.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Muore una settimana dopo la Notte degli Oscar. Personalità schiva e riservata, Olympia Dukakis aveva sempre avuto la passione per il teatro prima ancora che per il cinema. (IL GIORNO)

L‘attore ha anche postato una poesia di Garcia Lorca per ricordare la sorella scomparsa, poesia alla quale – scrive – Olympia Dukakis era molto affezionata durante la sua vita e la sua carriera. L’addio del fratello Apollo Dukakis. (Periodico Italiano)

A darne notizia è stato il fratello Apollo su Facebook, spiegando che «dopo molti mesi di problemi di salute», la celebre attrice «è morta questa mattina a New York». (Il Messaggero)

Addio a Olympia Dukakis, Oscar per Stregata dalla Luna

APPROFONDIMENTI IL CASO Noel Clarke accusato di molestie sessuali e revenge porn. L'oscar come attrice non protagonista è però arrivato nel 1988 con «Stregata dalla luna», film cult nel quale interpretata la madre di Loretta Castorini (la popstar e premio Oscar per quel ruolo, Cher). (ilmattino.it)

Buon primo maggio". Adnkronos. Fedez al concerto del primo maggio diventa un caso politico. (Yahoo Notizie)

ollywood e Broadway dicono addio a Olympia Dukakis, l’indimenticabile madre di Cher nel film di Norman Jewison del 1987 «Stregata dalla Luna» per il quale aveva vinto un Oscar come attrice non protagonista. (Gazzetta di Parma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr