Covid, focolaio in reparto ortopedia Foggia: 9 positivi, erano tutti vaccinati

Covid, focolaio in reparto ortopedia Foggia: 9 positivi, erano tutti vaccinati
il Fatto Nisseno INTERNO

A quanto si apprende i positivi sono tutti vaccinati e asintomatici e per loro non e’ stata necessaria l’ospedalizzazione.

Per poche ore i reparti di Ortopedia ospedaliera e quello universitario sono stati parzialmente accorpati per sostituire i dipendenti risultati positivi.

Nove persone, cinque dipendenti e quattro pazienti del reparto di Ortopedia ospedaliera del Policlinico Riuniti di Foggia, sono risultate positive al Covid. (il Fatto Nisseno)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sono stati parzialmente accorpati i reparti (ospedaliero e universitario), operazione resa possibile grazie al rallentamento dell’attività di ricovero”. Un altro focolaio Covid è scoppiato al Policlinico “Riuniti” di Foggia (l'Immediato)

I candidati allo studio devono contattare il reparto di Malattie Infettive - spiega il prof. Sergio Lo Caputo, responsabile delle sperimentazioni dell'ospedale - nel momento in cui avvertono sintomi del Covid per avviare tutte le procedure diagnostiche e rientrare nel trial clinico. (FoggiaToday)

“A me che volo in bici a 200 metri dai precipizi abituato alle facciate, i pugni e le botte non fanno paura. La mia forza è la consapevolezza di stare nel giusto, la certezza che chi vive fomentando la paura perde potere se viene ridicolizzato. (l'Immediato)

L'incidente in mare, il sangue e la morte vicina: "Stai con noi". Il "grazie" tra le lacrime al medico e all'infermiere che gli hanno salvato la vita

Ma anche la situazione in Capitanata è 'complicata', e per tentare di risolverla non sono sufficienti operazioni semplici ma occorre mettere in campo attività complesse, straordinarie". "Altrimenti si continua a sottovalutare la situazione, si seguita ad avere un approccio meramente 'burocratico' e ad essere lontani dalla soluzione. (FoggiaToday)

Antonio Smalto” di Foggia. Ieri mattina, il Comandante Regionale Puglia della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Francesco Mattana, ricevuto dal Comandante Provinciale di Foggia, Colonnello Andrea Di Cagno, ha reso visita alle Fiamme Gialle del capoluogo dauno presso la caserma “M. (l'Immediato)

Dopo due mesi da quel terribile incidente, il medico e l'infermiere hanno ricevuto la telefonata che non ti aspetti Quando è arrivato l'elicottero, un medico è stato verricellato a Punta Pietre Nere, calato dall'alto sulla spiaggia. (FoggiaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr