Sale al quinto piano per comprare droga e scende, ma la polizia vede tutto e arresta il pusher

Sale al quinto piano per comprare droga e scende, ma la polizia vede tutto e arresta il pusher
Per saperne di più:
MilanoToday.it INTERNO

Arrestato, nella tarda serata di mercoledì 14 giugno, uno spacciatore di droga in zona Ronchetto sul Naviglio.

L'uomo si è diretto in via Martinelli, ha parcheggiato ed è salito fino al quinto piano di un palazzo.

L'uomo è stato arrestato per spaccio

Tutto è iniziato quando gli agenti della squadra mobile hanno notato transitare una vettura condotta da un uomo.

E' stato scoperto perché un suo acquirente aveva destato sospetti ai poliziotti che lo avevano notato in strada. (MilanoToday.it)

La notizia riportata su altri media

Scantinati e terrazzi erano utilizzati per nascondere armi e droga ai danni di altri condomini, costretti a subire imposizioni. Sequestrati anche 13 kg di droga tra cocaina, eroina, hashish e marijuana, nonché 2mila pasticche di ecstasy. (BariToday)

120 chili di stupefacente che una volta messo sul mercato al dettaglio avrebbe fruttato quasi un milione e mezzo di euro in contanti. Gli investigatori della squadra mobile ed i colleghi del commissariato, dopo una serie d’indagini, sono arrivati al furgone che nascondeva un tesoro in droga. (ilmessaggero.it)

I militari, insospettiti, hanno proceduto ad una perquisizione personale e veicolare a seguito della quale, il primo ragazzo è stato trovato in possesso di quasi 27 grammi di hashish, il secondo ragazzo di 32 grammi della stessa sostanza. (ModenaToday)

Un milione e mezzo di euro di droga in un deposito giudiziario, trovati 128 chili tra marijuana e hashish

I 19 arrestati. In carcere sono finiti Antonio Alvaro, Italo Flaviano Cacciola, Antonino Cambareri, Cosimo Cannizzaro, Francesco Caracciolo, Angelo Carina, Carmelo Cimarosa, Francesco Cimarosa, Silvio Emanuele Cimarosa, Fatmir Fejzulla, Antonino Galati Giordano, Salvatore Gentilesca, Francesco Laurenti, Santino Porcaro e Vincenzo Siglitano. (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Le indagini, eseguite dai poliziotti del commissariato di Milazzo e dai finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Milazzo, sono state coordinate dalla Direzione distrettuale Antimafia di Messina. (MessinaToday)

I poliziotti hanno scoperto la droga in un furgone con targa tedesca, parcheggiato nel piazzale del deposito giudiziario. Oltre alla droga è stato trovato anche materiale per il taglio ed il confezionamento (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr