Il Trofeo Fit 2021 incorona Ceriano: il CTC è il primo circolo della Lombardia

Il Trofeo Fit 2021 incorona Ceriano: il CTC è il primo circolo della Lombardia
MI-LORENTEGGIO.COM. INTERNO

Il CTC oggi è nella Top 30 dei migliori circoli italiani a livello assoluto, per la precisione in 22esima posizione.

Nel Trofeo FIT, il riconoscimento che viene assegnato annualmente alle società che si sono meglio comportate in tutti i campionati organizzati dalla Federazione (affiliati, juniores, senior…), il club di Ceriano Laghetto è ormai una presenza fissa e in costante crescita.

Dopo aver chiuso il 2021 con l’amaro in bocca per una promozione in Serie A1 sfuggita all’ultimo istante, il 2022 del Club Tennis Ceriano non poteva iniziare in un modo migliore

Un risultato storico che proietta il CTC in vetta alle strutture della Lombardia. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

La notizia riportata su altri media

Oggi questa filiera è minacciata dalla peste suina africana che sta già colpendo il Nord Italia: per questo ho presentato un’interrogazione alla giunta, sollecitandola all’adozione urgente di ogni iniziativa utile a contrastare il potenziale sopraggiungere di questa epidemia sul nostro territorio”. (ArezzoNotizie)

Chiediamo, pertanto, da subito di attuare tutte le misure necessarie per monitorare la situazione e contenerla il più possibile. E ora, il rischio di ritrovarci con i cinghiali contagiati dalla peste suina che girano indisturbati per i nostri paesi e città è tutt’altro che improbabile”. (Luino Notizie)

In Liguria nel 2021 sono stati eseguiti test su circa 250 esemplari e nessuno di questi risultava affetto da questa patologia. E’ attesa in questi giorni l’ordinanza del ministero della Salute con ulteriori prescrizioni e indicazioni (IVG.it)

Peste suina, Coldiretti Padova: «Allerta sui Colli Euganei invasi dai cinghiali»

CEREALICOLTORI KO: RADDOPPIANO COSTI DELLE SEMINE E CAMPI ALLAGATI. La produzione importata in Italia, soprattutto dal Canada, è ottenuta peraltro con l’uso del diserbante chimico glifosato in preraccolta, vietato in Italia (Sardegna Reporter)

La notizia di casi di peste suina africana tra Piemonte e Liguria preoccupa gli allevatori mantovani. I Paesi che più probabilmente adotteranno questo tipo di restrizioni sembrano essere Australia, Brasile, Cina, Filippine, Malesia, Singapore, Taiwan, Thailandia e Ucraina. (La Gazzetta di Mantova)

I più esposti, ricorda Coldiretti Padova, sono gli allevamenti suini presenti nella nostra provincia. Peste suina. In primo luogo ovviamente i cinghiali, che sui nostri Colli Euganei costituiscono una seria minaccia proprio per la loro massiccia diffusione. (PadovaOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr