Il coprifuoco si sposta in avanti di un’ora: tutti a casa a mezzanotte

Il coprifuoco si sposta in avanti di un’ora: tutti a casa a mezzanotte
cesenanotizie.net INTERNO

Dopo il passaggio dalle 22 alle 23, da oggi, lunedì 7 giugno, anche in Emilia Romagna il coprifuoco sarà spostato in avanti di un’altra ora e fissato a mezzanotte.

I locali potrebbero ripartire a luglio e l’accesso quasi sicuramente verrà vincolato al possesso del “green pass“, anche in considerazione dell’andamento della campagna vaccinale per i più giovani, appena partita, ma accolta con entusiasmo da questo target di popolazione

Dal 21 giugno il provvedimento restrittivo, che prevede l’impossibilità di uscire di casa, senza comprovati motivi, dalla tarda serata fino alle 5 della mattina successiva, dovrebbe essere totalmente abolito in tutta Italia, ma la nostra regione potrebbe cominciare a goderne in anticipo, già dalla prossima settimana, se passasse in zona bianca, come i numeri per ora lasciano presagire. (cesenanotizie.net)

Ne parlano anche altre fonti

In zona bianca è già caduto il divieto di circolare durante la notte. Coprifuoco, cosa cambia dal 7 giugno e quali sono le nuove regole Coprifuoco a mezzanotte dal 7 giugno, in vista dell'abolizione totale dopo due settimane: cosa cambia in zona gialla e bianca. (Virgilio Notizie)

Gli immunizzati sono quasi 13 milioni Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto raggiungono Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna in area bianca. "Sei milioni e mezzo di cittadini prenotati, siamo al 70% di prime dosi somministrate a chi ha aderito alla campagna: oltre 4,3 milioni. (Rai News)

Ecco la nuova mappa dei colori delle Regioni italiane da lunedì 7 giugno. Regioni in zona rossa dal 7 giugno. Il colore rosso è ormai scomparso dalla mappa del Paese (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Da stasera il coprifuoco scatta a mezzanotte

Invariato anche il termine del coprifuoco che resta fissato per le 5 del giorno successivo. Con tutta probabilità il passaggio della Lombardia in zona bianca avverrà il 14 giugno (Lecco Notizie)

In zona gialla rimane il limite di quattro persone, oltre ai figli minori. E c’è un numero massimo anche per gli spostamenti in zona bianca verso le abitazioni private, dove si può andare in sei persone, oltre ai figli minori. (Corriere della Sera)

Il desiderio di tornare alla normalità è grande e il calendario delle riaperture viaggia spedito. A partire da oggi infatti anche Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo entrano in zona bianca andando a fare compagnia a Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise mentre per le regioni gialle il coprifuoco passa dalle 23 alla mezzanotte. (La Gazzetta di Modena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr