In 3000 in discoteca, prove di normalità in Inghilterra

In 3000 in discoteca, prove di normalità in Inghilterra
Approfondimenti:
Ultim'ora News ESTERI

3000 persone si sono ritrovate al night Circus ai magazzini Bramley-Moore e hanno dato luogo a ciò che, dalla pandemia Covid in avanti, è stato definito un assembramento.

Ma non c’era nulla di illegale o clandestino, si è trattato di un vero e proprio test autorizzato dal governo.

Si può definire così ciò che è avvenuto a Liverpool, in Inghilterra.

Una sorta di anticipazione di ciò che potrebbe accadere anche nel resto del mondo, Italia compresa

Coloro i quali hanno partecipato all’evento sono stati sottoposti a tampone prima e dopo la partecipazione. (Ultim'ora News)

Se ne è parlato anche su altri media

Una serata in discoteca come una volta, senza mascherine, senza distanziamento sociale. Anche a giudicare dalle foto della serata, c’era un’atmosfera di normalità nell’aria: quella libertà tanto a lungo agognata (L'HuffPost)

Liverpool, tremila persone ballano in discoteca senza mascherina Prove di normalità a Liverpool: tremila persone in discoteca senza mascherina né distanziamento sociale. L’iniziativa, come riporta Ansa, dura due giorni e prevede l’ingresso di tremila persone a sera sulla pista da ballo. (Virgilio Notizie)

Assembrati sui marciapiedi, tra le mani bicchieri o bottiglie, rigorosamente senza mascherina. Senza rispetto per chi si trova negli ospedali pieni. (SalernoToday)

Covid, esperimento a Liverpool: 3mila persone in discoteca senza mascherina. FOTO

Leggi su gazzettadelsud (Di sabato 1 maggio 2021) Per la prima volta dopo oltre un anno nel Regno Unito diverse migliaia di appassionati di musica si sono raccolti per ballare legalmente , bere e ascoltare musica a un maxi evento a. (Zazoom Blog)

Evento test a Liverpool: in discoteca senza mascherine. Come riportato dall’Ansa che cita i media britannici, in tremila hanno preso parte ad una serata in discoteca senza mascherine. (News Mondo)

Le autorità hanno consentito l’ingresso alla serata ad alcune migliaia di giovani che dovevano essere risultati negativi ai test antigenici covid-19 nelle 24 ore precedenti. Si tratta di un test per verificare la possibilità di allentare le restrizioni senza pericolo di creare nuovi focolai (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr