Caro bollette. Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto per il contenimento dei costi di energia elettrica e gas

Caro bollette. Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto per il contenimento dei costi di energia elettrica e gas
ondanews INTERNO

Il testo, che prevede soltanto sei articoli, conferma l’applicazione delle garanzie Sace anche alle imprese che effettuano riserve di gas naturale.

Stando alla bozza, il nuovo intervento del Governo ammonta a 3,27 miliardi di euro.

Le aliquote relative agli oneri generali, già ridotte durante i precedenti trimestri, verranno ulteriormente calmierate grazie a un fondo di 240 milioni di euro, stanziati soprattutto per consumi inferiori ai 5.000 metri cubi l’anno. (ondanews)

Su altri media

Lo dichiara il senatore Paolo Arrigoni, responsabile del Dipartimento Energia della Lega. È inoltre di vitale importanza prorogare dopo l'8 luglio la riduzione delle accise sui carburanti per non fermare il Paese" (LeccoToday)

La proroga del taglio delle accise del carburante – che scade l’8 luglio – arriverà in un secondo momento, probabilmente con un decreto ministeriale. 4 minuti per la lettura. Una proroga di 3 mesi dello sconto sulle bollette di luce e gas e la concessione di garanzie finanziarie alle imprese che effettuano lo stoccaggio del gas. (Quotidiano del Sud)

Continuano le preoccupazione dell’esecutivo per l’aumento del prezzo delle bollette per le famiglie e per le imprese. E’ ufficiale l’ok del Governo alla proroga degli aiuti per le famiglie e le imprese contro i rincari delle bollette. (I-Dome.com)

Bollette, il governo prolunga lo sconto: quanto risparmieranno le famiglie su luce e gas

Intervento del governo per calmierare le bollette e il prezzo di benzina e diesel: cosa può cambiare Il governo ha varato un nuovo decreto per continuare a sostenere famiglie e imprese, colpite dal caro-bollette: in campo 3,3 miliardi anche per intervenire sul problema gas. (Fanpage.it)

Con il provvedimento vengono stanziati oltre 2 miliardi per azzerare gli oneri di sistema sulle bollette elettriche. Per le bollette del gas, sono previsti 481 milioni per tagliare l'Iva al 5%, 470 per azzerare gli oneri di sistema e 240 per gli scaglioni fino a 5.000 metri cubi all'anno. (Liberoquotidiano.it)

Finora erano stati azzerati gli oneri di sistema per la luce, mentre per il gas sono state annullate alcune voci e ridotta l’Iva al 5%. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al nuovo decreto che stanzia 3,2 miliardi contro il caro bollette. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr