Fedez, il comizio e la pubblicità alla Nike a spese degli italiani • Imola Oggi

Fedez, il comizio e la pubblicità alla Nike a spese degli italiani • Imola Oggi
Imola Oggi CULTURA E SPETTACOLO

Pubblicità alla Nike. Non sono mancati le ripercussioni, con risposte a distanza anche molte polemiche.

Dopo aver esposto il proprio pensiero, la performance di Fedez con il brano Bella storia.

Probabilmente – ha aggiunto – le polemiche montate dal cantante erano finalizzate a dare più visibilità a chi lo paga per questa sfilata.

Chi ha consentito a Fedez di fare pubblicità alla Nike?

Ognuno può amare chi vuole, come vuole, quanto vuole. (Imola Oggi)

Se ne è parlato anche su altri media

Perché non posso dire che un consigliere leghista in pubblica piazza ha fatto qeuste affermazione? Qual' è questo sistema che evidentemente non riconosco?», dice Fedez rivolgendosi al suo interlocutore in una chiamata piuttosto accesa. (ilmessaggero.it)

Ah sì?Poi interviene Ilaria Capitani: “Ritengo inopportuno il contesto”. La Rai smentisce la censura. (Calciomercato.com)

L’anti-bortista, però, non si è accorto che il Vaticano ha investito più di 20 milioni di euro in un’azienda farmaceutica che produce la pillola del giorno dopo – dice dal palco Fedez - Come ci insegna il 1 maggio, nel nostro piccolo dobbiamo lottare per le cose importanti. (Il Riformista)

Primo Maggio, Fedez: "Censura? La Rai mi dà del bugiardo", pubblica la telefonata con la vice-direttrice di Rai3

Non basta dire ’Non stiamo attuando censura’, se la vicedirettrice di Rai 3 presenzia in una chiamata in cui si sta effettuando censura” ’Le parole realmente dette - si legge ancora nella nota - sono: “Mi scusi Fedez, sono Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai 3, la Rai non ha proprio alcuna censura da fare. (L'HuffPost)

Fedez, l’attacco alla Lega e alla Rai per il concerto del primo maggio: “Hanno cercato di censurarmi. – risponde il rapper – Io sul palco devo essere libero di dire il c… che voglio, non lo stabilisce lei cosa posso o non posso dire”. (LA NOTIZIA)

01 maggio 2021 a. Avrei voluto evitare, ma mi si dà del bugiardo e quindi mi vedo costretto a pubblicare una telefonata registrata con la vice-direttrice” (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr