Professionisti, il Decreto Aiuti-bis porta a 600 milioni di euro il Fondo per il bonus una tantum

Professionisti, il Decreto Aiuti-bis porta a 600 milioni di euro il Fondo per il bonus una tantum
Edilportale.com INTERNO

Molte forze politiche hanno infatti dichiarato la disponibilità a non presentare proposte di modifica sul testo in Parlamento

Il termine per la presentazione degli emendamenti nelle Commissioni del Senato potrebbe essere fissato al 31 agosto e la discussione in Aula inizierebbe il 6 settembre.Il testo passerebbe poi alla Camera, dove verrebbe discusso in Aula dal 13 settembre.

Si tratta quindi di decisioni che il Ministero potrà prendere solo dopo che la dotazione del Fondo diventerà definitiva. (Edilportale.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo rimarca Coldiretti territoriale in riferimento al Decreto Legge Aiuti Bis. Il 15% della frutta è ustionata dalle altissime temperature" (il Resto del Carlino)

Bonus gas ed energia per le imprese prorogati. Sconto in bolletta automatico: prorogato il bonus sociale. Il decreto Aiuti bis interviene anche rafforzando il bonus sociale elettrico e gas per il quarto trimestre 2022. (Money.it)

Proroga degli sconti su bollette e benzina, rivalutazione delle pensioni e taglio del cuneo più alto delle attese. Ecco di seguito le principali misure del provvedimento che vale complessivamente 17 miliardi di euro. (Il Sole 24 ORE)

Fringe benefit, raddoppio anche per il 2022 con il Decreto Aiuti bis

Inoltre, sempre per il quarto trimestre 2022, l'Arera provvederá a mantenere inalterati gli oneri generali di sistema nel settore del gas in vigore nel terzo trimestre. Il decreto-legge interviene su alcuni importanti ambiti, tra cui il contrasto al caro-energia e carburanti e all'emergenza idrica, il sostegno agli enti territoriali, il rafforzamento delle politiche sociali per tutelare il potere d'acquisto, il rilancio degli investimenti. (Italia Oggi)

Nuove risorse sono state stanziate anche per gli Ipcei: 20 milioni nel 2022, 350 milioni nel 2023 e 35 milioni per ciascun anno dal 2024 al 2030. Infine è stato prorogato il taglio delle accise sulla benzina e gasolio gpl (MISE)

La misura è inserita nella bozza del Decreto Aiuti bis, che nel pomeriggio dovrebbe arrivare sul tavolo del Consiglio dei Ministri per l’approvazione. Dopo la riproposizione della misura per l’anno 2021 a opera del Decreto Sostegni, il Decreto Aiuti bis estenderebbe l’agevolazione anche all’anno in corso (Informazione Fiscale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr