Lega, chi sono i club che hanno votato no al calcio spezzatino

Lega, chi sono i club che hanno votato no al calcio spezzatino
Torino Granata SPORT

Mentre i vertici della Fiorentina non sembrano escludere di dire addio a Bartlomiej Dragowski, qualora sopraggiunga. Jawad El Yamiq, classe '92, è l'ultimo nome in casa Toro per la difesa.

A dire il vero, come ha riferito il. Juric ha bisogno di due trequartisti per attuare il suo gioco che ha la caratteristica di mandare in gol il maggior numero

(Torino Granata)

Ne parlano anche altre fonti

Come riporta La Repubblica, alle 13:45, tredici società hanno detto sì, poi alle 14:10 la revoca, con sedici voti. La Repubblica: "Calcio spezzatino, i club chiedono 20 milioni in più a DAZN". vedi letture. (TUTTO mercato WEB)

Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al calcio-spezzatino: le sue parole. Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al calcio-spezzatino. (Calcio News 24)

Secondo quanto riportato da TMW, i club di Serie A hanno deciso di posticipare la questione, dandosi appuntamento alla prossima settimana (fiorentinanews.com)

La Lega approva e ci ripensa. I club chiedono soldi a Dazn

Lega De Siervo, su indicazione di alcuni club e dopo essere stata trattata in commissione diritti tv per oltre un anno. Anche oggi c’è chi è apertamente contrario alla soluzione, come Massimo Ferrero presidente della Sampdoria (Samp News 24)

Assemblea di Lega Serie A: maggioranza favorevole alla giornata spezzatino, poi la decisione è stata revocata su pressione di due presidenti. 13 società su 19 hanno infatti votato a favore della giornata spezzatino con 10 incontri a 10 orari differenti e dunque nessuna partita in contemporanea per la prossima stagione. (Calcio News 24)

Durante l’assemblea di Lega la proposta di spalmare le dieci gare di A in dieci slot diversi per evitare a Dazn il problema di possibili crolli della rete dovuti a troppe connessioni era stata approvata con 13 voti a favore e 6 contrari (Bologna, Spezia, Sassuolo, Roma, Genoa e Sampdoria) su 19 (la Salernitana al momento esclusa, ieri lite Lotito-Dal Pino, nella foto), poi è arrivato il dietrofront. (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr