Riaprono le discoteche, l'Italia torna a ballare: da luglio

Riaprono le discoteche, l'Italia torna a ballare: da luglio
The Wam INTERNO

Se riaprono le discoteche la chiave è il green pass.

L’ultima parola al ministro Speranza. Riaprono le discoteche, dunque.

4 ' di lettura. Riaprono le discoteche, l’Italia torna a ballare.

Ci sono alcune regioni, come la Campania, che potrebbero centrare l’obiettivo anche prima, molto probabilmente a luglio

Riaprono le discoteche dal primo luglio, e non ci sarà l’obbligo del distanziamento di un metro tra le persone. (The Wam)

Ne parlano anche altri media

Si alle aperture delle discoteche in Puglia a partire dall', a condizione che la ripresa delle attività delle sale da ballo sia accompagnata da controlli a tappeto delle forze dell'ordine nei locali della regione, volti a verificare«Siamo favorevoli alle riaperture delle discoteche con, contingentamento delle, a patto però che siano previsti controlli stringenti da parte delle autorità e delle forze dell'ordine in tutti i locali da ballo della Puglia – spiega il Codacons – L'esperienza fallimentare dello scorso anno, dovesi è violata ogni più basilare regola anti-Covid, non può essere dimenticata, e deve portare questa volta a misure ferree per ottenere il rispetto delle disposizioni all'interno dei locali da ballo. (BarlettaViva)

Le feste private già consentite Se, nonostante questo, il faccia a faccia tra sindacato locali da ballo e governo sarà risolutivo, si vedrà. Più sotto traccia le divergenze sulla riapertura delle discoteche. (Corriere della Sera)

«Siamo favorevoli alle riaperture delle discoteche con green-pass, contingentamento delle presenze e tracciamento degli ingressi, a patto però che siano previsti controlli stringenti da parte delle autorità e delle forze dell'ordine in tutti i locali da ballo della Puglia – spiega il Codacons – L'esperienza fallimentare dello scorso anno, dove nelle discoteche di Gallipoli e del Salento si è violata ogni più basilare regola anti-Covid, non può essere dimenticata, e deve portare questa volta a misure ferree per ottenere il rispetto delle disposizioni all'interno dei locali da ballo. (AndriaViva)

Covid. Per le discoteche si lavora all’ipotesi di farle ripartire a luglio con il “green pass”.

Alla fine, è meno costoso tenere chiuso che riaprire a quelle condizioni» protesta Piero Muresu, presidente dell'associazione dei locali da ballo E nelle prossime ore si terrà l'incontro previsto tra il sottosegretario alla Salute Andrea Costa e la Silb (Associazione italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo). (il Giornale)

Ma con green pass e protocolli specifici per i locali all’aria aperta e quelli al chiuso. Ieri il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ha ricevuto le associazioni di gestori delle discoteche e la soluzione sembra ormai vicino. (IVG.it)

È quanto emerso dall’incontro di oggi al ministero della Salute tra i gestori delle discoteche e il sottosegretario Andrea Costa. Sono le ipotesi emerse dall’incontro al ministero della Salute con il Silb, il sindacato dei gestori delle sale da ballo (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr