AstraZeneca anche agli under 60, per Aifa non c’è “nessun divieto”: accelera la campagna vaccinale

AstraZeneca anche agli under 60, per Aifa non c’è “nessun divieto”: accelera la campagna vaccinale
Fanpage.it ECONOMIA

Allo studio "di Pfizer-BioNTech hanno partecipato il 49% di donne, AstraZeneca ne ha arruolate il 60%

Nei prossimi mesi, fino a giugno, avremo a disposizione 32 milioni di dosi Pfizer e 10 milioni del vaccino di Oxford.

Il vaccino Astrazeneca potrebbe essere impiegato anche per le persone al di sotto dei 60 anni.

È stato lo stesso Figliuolo ad annunciare la possibilità di somministrare Astrazeneca anche alle persone più giovani. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre fonti

"Uno studio di ricercatori israeliani dimostra che i vaccini a mRna proteggono anche dalla trasmissione del virus", conferma Palù Palù ricorda che "abbiamo cambiato passo e questo fa ben sperare per la tenuta dell'Italia nei prossimi mesi". (Adnkronos)

Il generale però vorrebbe aumentare ancora i ritmi allargando la platea dei destinatari del vaccino AstraZeneca attualmente riservato a chi ha oltre 60 anni. «L’Ema (l’Agenzia europea del farmaco) dice che va bene per tutti» ha spiegato Figliuolo inaugurando un nuovo centro vaccinale a Ostia. (Il Manifesto)

«Dobbiamo impiegare tutto quello che abbiamo, solo cosi’ la campagna vaccinale potra’ rispettare i tempi stabiliti». Lo ha spiegato il commissario straordinario per l’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, durante l’inaugurazione dell’hub vaccinale Polo natatorio di Ostia: «Fare il vaccino vuol dire salvarsi. (Il Messaggero)

AstraZeneca Italia, seconda dose, bugiardino ed età: le news

Per questo su sta valutando l'utilizzo di AstraZeneca, finora raccomandato per gli over 60, anche per i più giovani. All'inaugurazione dell'hub vaccinale di Ostia, presso il centro federale di nuoto, il generale Figliuolo si mostra ottimista per l'andamento della campagna vaccinale. (il Giornale)

Un mese più tardi era poi arrivato il via libera anche per gli over 55. Vaccino AstraZeneca: l'ok alla seconda dose per gli under 60. Il problema era sorto dopo che il ministero aveva escluso in via precauzionale la somministrazione di Vaxzevria agli under 60 a causa delle trombosi del seno cerebrale che avevano colpito alcune persone. (PalermoToday)

Il rischio di effetti collaterali gravi" di questo vaccino anti Covid "è raro, ma è maggiore nelle donne giovani. Il rapporto rischi-benefici ci suggerisce quindi di vaccinare tutti gli uomini, anche con J&J, ma di tenere fermo il limite di età nelle donne. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr