Macerata, maltrattamenti contro una ragazzina disabile

L'Unione Sarda.it INTERNO

Tanto per cominciare la ragazzina, invece di frequentare le lezioni con i suoi compagni di classe, veniva portata in un'aula separata dove rimaneva sola con la prof e l'assistente.

A partire dalla segnalazione di un'altra docente e dalla direzione della scuola, i carabinieri hanno ricostruito vari episodi da novembre 2021 fino ad aprile 2022.

Andare a scuola, per una ragazzina minorenne e autistica di un Istituto Superiore di Tolentino in provincia di Macerata, era diventato un incubo. (L'Unione Sarda.it)

La notizia riportata su altri media

C’è incredibilità tra i docenti, la maggior parte dei quali non erano a conoscenza della questione, come del resto gli studenti. La scuola, nonostante abbia una struttura inadeguata (da quando c’è stato il terremoto, è stata delocalizzata in una sede provvisoria, ndr (corriereadriatico.it)

Sono finite agli arresti domiciliari una insegnante di sostegno di una scuola superiore di Tolentino e un'assistente per l'autonomia e la comunicazione per aver maltrattato una studentessa autistica. Le due donne sono accusate del reato di maltrattamenti aggravati e il gip ha accolto la richiesta della misura cautelare per entrambe. (La Stampa)

Ma da venerdì le due donne, Alessia Cingolani, insegnante di sostegno, e Marta Morroto, assistente alle comunicazioni e all’autonomia, sono agli arresti domiciliari con l’accusa di maltrattamenti aggravati. (il Resto del Carlino)

«Alunna maltrattata», la difesa delle arrestate:. «Indagini arrivate a conclusioni distorte,. mai fatta alcuna violenza». TOLENTINO - Il legale della prof Alessia Cingolani e della assistente Marta Morroto, dà una versione diversa dei fatti rispetto a quanto contesta la procura. (Cronache Maceratesi)

Un’insegnante di sostegno e un’assistente all’autonomia ed alla comunicazione sono finite agli arresti domiciliari su ordine del gip per il reato di maltrattamenti pluriaggravato, in danno di un’alunna minorenne autistica, al termine di indagini condotte dai carabinieri di Macerata e Tolentino (Zoom24.it)

Cronaca Macerata Tolentino - Insulti, minacce e schiaffi a una ragazza autistica: ai domiciliari docente e assistente di Picchio News Stampa PDF. Insulti, minacce e schiaffi a scuola nei confronti di una ragazza di 16 anni affetta da un grave disturbo cognitivo che rientra nello spettro autistico: agli arresti domiciliari due donne, una docente di sostegno e un'assistente all'autonomia e alla comunicazione, indagate per maltrattamento pluriaggravato. (Picchio News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr